+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 16
  1. #1

    Iscritto dal
    23/12/2012
    Messaggi
    282

    Cominciamo la nuova avventura (C.n.c HomeMade)

    Salve a tutti, dopo 5/6 mesi passati a pensarci, valutare pro contro, controllare meccanica, elettronica e il resto ho deciso di iniziare la mia avventura..

    Vi mostro quello che avrei in mente (che ovviamente sarà tutto sbagliato )

    Iniziamo con l'elettronica:
    Avevo intenzione di prendere l'elettronica di controllo COBRA
    Cominciamo la nuova avventura (C.n.c HomeMade)-cobra.jpg
    al prezzo di 150€. Ho puntato su questa invece di autocostruirmela per evitare sbattimenti e per il risicato risparmio. L'alternativa era costruirimi l'elettronica CNC3AX.
    In abbinamento per 50€ prenderò un'alimentatore da 24V/100W.

    Motori:
    Per i motori avevo pensato di prendermi i Motori nema23 1,2Nm a 35€ l'uno. Dovrebbero darmi una discreta potenza, anche se non saranno molto veloci (non è una mia priorità)


    Struttura:
    Come struttura ho preso spunto da un progetto trovato in rete, esattamente qui -> illoTECH Homepage
    Le dimensioni sono (circa) 950x580x380mm con un area lavorabile utile di 810x410x85mm

    Cominciamo la nuova avventura (C.n.c HomeMade)-fresa3d-01.jpgCominciamo la nuova avventura (C.n.c HomeMade)-fresa-02.jpg






    Che ve ne pare??



  2. #2

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    non ricordo
    Messaggi
    5,382
    Guarda, è il mio sogno proibito farmi una CNC in casa.
    Non la farò mai per 2 motivi: Quando ne ho bisogno faccio prima e meglio a farmeli fare, secondo sono incontentabile e mi ritroverei a spendere migliaia di euro per una cosa che userei quasi mai e mi occuperebbe tanto spazio.
    Detto ciò, voglio dire la mia su qualcosina.
    Per l'elettronica non voglio mettere becco per questioni economiche, scegli quella che ritieni adatta. Ovvio che se devi fare una cnc come si deve non devi farti mancare nulla, dal volantino ai comandi manuali etc...
    Per la meccanica, va bene così come la foto però voglio sottolineare come l'asse Z sia sottodimensionato rispetto a tutto il resto e i piatti dove sono montate le guide dell'asse X andrebbero sostituiti con un piatto più largo che possa accogliere tutte e due le guide.
    La struttura portante è troppo "leggera", andrebbe allargata la base in modo da poter mettere 2 pattini per lato (asse Y). Stessa cosa sull'asse x se proprio vogliamo mettere i puntini sulle i.
    Vedo la trasmissione diretta, non è il massimo. Sarebbe bene pensare ad attaccare delle pulegge dentate al posto dei motori e fare una trasmissione a cinghia con rapporto 1/2.
    Risolveresti qualche problema di coppia/potenza e non preoccuparti per la velocità perché ne avresti pure troppa.

    Quella macchina in foto, per come è fatta la vedo bene solo a lavorare plexy non oltre 10mm e legno leggero, al massimo incidere circuiti.
    Non è adatta a forare, se non col dremel e ha seri problemi a mantenere una certa precisione in caso di lavori pesanti sia dal punto di vista dell'elettronica che dal punto di vista meccanico.

    Fammi sapere un po' come pensi di proseguire e cosa realmente vuoi farci con una macchina del genere che mi regolo di conseguenza
    Ultima modifica: 04-10-2013 alle 14:55, di DeltaDelta

  3. #3

    Iscritto dal
    24/10/2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    9,260
    Molto, molto interessante!

  4. #4

    Iscritto dal
    23/12/2012
    Messaggi
    282
    Allora, considerando che inizialmente terrei il dremel come strumento giusto per prenderci la mano, poi passerei al kress da 800W, pensavo di farmi una CNC principalmente per incidere l'alluminio/accaio tagliare legno e plexyglass, comunque te avevi qualche progetto? perchè per ora il mio è solo all'inizio

  5. #5

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    non ricordo
    Messaggi
    5,382
    Quote Originariamente inviato da ElleGi92 Visualizza il messaggio
    comunque te avevi qualche progetto? perchè per ora il mio è solo all'inizio
    dai 200.000 euro in su ne ho quanti ne vuoi di progetti

    Allora, cerchiamo di capire anche il discorso precisione. Cosa ti aspetti? decimi, centesimi, millesimi o millimetri?

    Da quel che ho capito a te interessa un pantografo e non una fresatrice giusto? (te lo chiedo perché cambia tantissimo)

    Se devi farla, falla direttamente col Kress e ti togli il pensiero. Considera che quell'aggeggio è il minimo sindacale per un pantografo.

    Budget, così ad occhio e croce tra materiali ed elettronica se vuoi farla durevole e che abbia una precisione di 1 decimo sul pesante (pantografia) e di 1 centesimo sul leggero (leggere incisioni) sei sui 1000* euro. Tutto il controllo tramite pc, se vuoi volantini e menate varie devi spendere di più.
    Considera che l'elettronica + i driver di potenza + alimentatore + motori passo passo costano circa 250 euro e sono molto sottodimensionati rispetto alla macchina. 200 euro per il mandrino e siamo già a 450.

    E' importante centrare l'obbiettivo all'inizio altrimenti rischi di spendere più di quello che vuoi e non finire mai il progetto oppure fare una cosa che è sovradimensionata per le tue esigenze.

    *facciamo 1500 e ci stai dentro con tutti i materiali manodopera tua esclusa.
    Ultima modifica: 04-10-2013 alle 15:52, di DeltaDelta

  6. #6

    Iscritto dal
    23/12/2012
    Messaggi
    282
    Allora.. (qui si dimostra una parte della mia ignoranza :S) a me interessa fare dei tagli precisi, incisioni e anche fresare dei piccoli pezzi.. Quindi una via di mezzo non si può avere?
    Comunque per controllarla avrei pensato di usare un pc e come programma Mach3..
    Per il discorso prezzo.. elettronica+motori+alimentazione sono sui 300€ il mandrino poi lo prenderò successivamente (per iniziare farò solo lavoretti su legno leggero, dovrebbe bastare il dremel3000 già in mio possesso)
    Per la meccanica, i pezzi in acciao dovrei riuscire a farmeli fare a poco, punterei a spenderci sui 7/800€ senza frese ne utensill.. Ma spalmati in mooolto tempo

    Precisione.. io andrei sui decimi, centesimi. Tanto l'uso sarà hobbistico e per i miei mod, incisioni e tagli precisi.

  7. #7

    Iscritto dal
    13/10/2011
    Messaggi
    7,508
    Valuta mooolto bene tutta la progettazione, meccanica ed elettronica.
    Il dremel è poco indicato, tieni presente che potrebbe rimanere sotto sforzo per ore.
    Scordati l alluminio a meno che tu lo voglia solo graffiare.
    "If you can't open it, you don't own it" by Mister Jalopy

    "L' esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l' esame, poi ti spiega la lezione" O. Wilde

  8. #8

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,382
    Hai guardato le pagine da dove arriva quel progetto? Lui stesso dichiara che il dremel non è granché per fresare e lavora solo il legno

    Non sembra ma fresare il metallo (nel senso di tagliar fuori delle parti) è più difficile di quello che sembra.

    Se devi fresare un pezzo da una lastra di alluminio da due millimetri e devi fare dieci passaggi da 0.2 perché altrimenti non ce la fa diventa una cosa irragionevole
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  9. #9

    Iscritto dal
    23/12/2012
    Messaggi
    282
    Allora la metto così :P il dremel lo utilizzo per lavorare l'aria finche non imparo XD poi prendo il kress.. per il taglio saranno piccole parti.. non certo 50 cm di lastra..

  10. #10

    Iscritto dal
    20/10/2011
    Località
    non ricordo
    Messaggi
    5,382
    Non è questione di piccole parti, è questione che il dremel non è fatto per fresare né per scontornare. Insomma il dremel non è un pantografo, sopra una macchina del genere può solo fare circuiti stampati e incisioni (ottone-alluminio).
    Capisciammé, non puoi spendere 1000 euro e metterci un dremel. E' troppo sproporzionato.
    Spendine 1200 e ci metti il Kress, voglio ribadire che quel Kress li è il minimo sindacale per un mini pantografo.
    Poi se dimensioni l'asse Z per il dremel ti ritrovi a riprogettarlo da capo (o quasi) quando metterai il Kress.

    Insomma, non sono i 200 euro quello che ti fa la differenza su una macchina del genere.
    Meglio se pensi di farlo come ultimo acquisto dopo aver finito ma macchina, tanto per far le prove puoi anche metterdi una matita con dello scotch


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 09:50.