+ Rispondi
Pagina 1 di 25 1 2 3 11 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 243
  1. #1

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Nuovo Mondo!
    Messaggi
    2,177

    Overclock CPU LGA1366 Intel i7 920, 930, 940, 950, 960, 970, 980, 965, 975, 980X,990X

    Nella seguente guida vi spiegherò i principali settaggi da modificare per overclockare il vostro sistema, basato sulle schede madri socket LGA1366 e i relativi processori Intel I7; 920, 930, 940, 950, 960, 970, 980, 965, 975, 980X, 990X. Queste ultime 4 CPU fanno parte della serie “Extreme” e permettono di aumentare il moltiplicatore dei Core rispetto il valore default, utilizzerò alcuni settaggi dedicati per questi processori (l’overclock risulterà più semplice rispetto la procedura classica).
    Prima di iniziare, ricordo che l’overclock può creare problemi di stabilità e in alcuni casi il danneggiamento dell'hardware, per questo motivo non ci assumiamo nessuna responsabilità.

    La guida si suddivide in 4 parti;
    -Spiegazione dei settaggi principali del Bios
    -Esempi di configurazione
    -Metodologia di test
    -Ottimizzazione finale

    Spiegazione dei settaggi principali del Bios

    Ogni scheda madre utilizza un layout diverso del Bios, questo comporta alcune differenze sui nome dei settaggi. Dobbiamo inizialmente trovare la pagina riguardante l’overclock, (Ai tweaker, MB Intelligent Tweaker,ecc)
    ed impostare l’overclock in modalità manuale (Ai Overclock Tuner, Ai Tuning,ecc).

    Successivamente potremmo modificare le varie voci, le principali e quelle più importanti sono le seguenti;

    -BLCK Frequency: Frequenza principale, modificando questo valore cambieranno anche; DRAM,UCLK. Il valore default è 133,3 MHz.

    -CPU Ratio: Moltiplicatore Core;
    La frequenza dei Core si raggiunge moltiplicando il valore del BLCK e del CPU Ratio. Ad esempio, un i7 920 funziona a 2,66 GHz (133,3 x 20) un 980X a 3,33 GHz (133,3 x25).

    -PCIE Frequency: Frequenza Pcie, generalmente si lascia in automatico oppure a 100/101 MHz, con overclock molto elevati si può aumentare e garantisce frequenze maggiori per il BLCK. Attenzione, perché valori esagerati possono causare problemi e spesso gli Hard disk vengono disattivati.

    -DRAM Frequency/ Moltiplicatore RAM: A seconda del modello della scheda madre, ci può essere direttamente la frequenza della RAM oppure il suo moltiplicatore, in questo caso per sapere il valore finale basterà moltiplicarlo per il BLCK. 133,3 x 12 = 1600 MHz. Si può scegliere i seguenti valori 6,8,10,12,14,ecc

    -UCLK Frequency/ Uncore: Uncore è tutta la parte del processore che non sia Core, fa parte la Cache, Memory Controller, ecc. Con la serie di processori a 4 Core dovrà essere almeno al doppio della frequenza della RAM, invece per le CPU a 6 Core può essere il 50% in più sempre rispetto la frequenza della RAM. (esempio, i7 920 e RAM a 1600 MHz = Uncore a minimo 3200 MHz invece con le stesse RAM però con un 990X dovrà essere almeno a 2400 MHz)
    Frequenze maggiori permettono anche prestazioni migliori, anche in questo caso ci può essere direttamente la frequenza oppure il moltiplicatore. Si può lasciare tranquillamente in automatico.

    -DRAM Timing Control/ Timing advanced: Sezione dedicate ai Timing, si consiglia di impostarli secondo le specifiche del vostro kit di RAM (generalmente varia da 6-6-6-18 a 9-11-9-30).

    -CPU Voltage/ VCore: Tensione principale della CPU (valore default 1,20/1,25v circa, Intel consiglia di rimanere entro 1,375v per un overclock giornaliero).

    -QPI/DRAM Voltage/ VTT Voltage: Seconda tensioni per importanza della CPU in overclock, gestisce anche Uncore, Memory Controller,ecc. (generalmente 1,30v è più che sufficiente per RAM a 1600 MHz e Uncore a 3,2 GHz).

    -DRAM Core Bus Voltage/ VDRAM: Tensione riguardante I banchi di RAM (utilizzate lo stesso valore dichiarato per il vostro kit, generalmente varia da 1,35v a 1,65v).

    -IOH Core Voltage: Tensione del Northbridge, generalmente si può lasciare in automatico, l'aumento è consigliato con valori elevati per il BLCK e Uncore.

    -Load Line Calibration/ L.L.C: Sistema che permette di stabilizzare la tensione del Vcore, attivandola ci sarà meno Vdrop (Il valore in idle e full saranno simili), si consiglia di utilizzarlo sempre. In alcune schede madri è possibile anche scegliere vari livelli.
    -C1E e Speedstep: Entrambi sono dei risparmi energetici, si consiglia di utilizzarli solo con overclock lievi, altrimenti possono causare instabilità.

    -HT/ Intel® Hyper-Threading: Tecnologia che raddoppia il numero di thread gestibili per ogni Core, permette di migliorare le prestazione con software che sfruttano più di 4/6 thread (a seconda del modello della CPU). Nei giochi o nelle applicazioni non compatibili non ci sarà nessun beneficio, con overclock elevati si consiglia di disattivarlo perché permette di ridurre drasticamente le temperature (5/10° in media).


    Esempi di configurazione (per principianti);

    L’overclock comporta un aumento delle temperature nei componenti in cui viene effettuato (in questo caso principalmente la CPU), per questo motivo è importante utilizzare un sistema di raffreddamento adeguato alla frequenza che vogliamo utilizzare. Con il dissipatore stock ( originale) sarà possibile un leggero miglioramento delle prestazioni, invece con un dissipatore high-end possiamo arrivare a 4 GHz, per superare tale frequenza è consigliato un impianto a liquido. Anche il case ha un buona importanza. Premetto che ogni CPU raggiunge frequenze massime differenti, e richiede anche tensioni diverse principalmente per il Vcore. Ad esempio un sample per essere stabile a 4 GHz, può richiedere almeno 1,20V un altro 1,23V,ecc
    Le tensioni qui sotto consigliate sono una media dei valori generalmente richiesti per la stabilità, queste configurazioni sono ottimizzate per RAM a 1600 MHz ( sono quelle più utilizzate) però ho anche inserito le altre frequenze possibili.


    Obbiettivo: CPU Core 3,2 GHz

    BLCK: 160
    Moltiplicatore Core: 20
    Moltiplicatore RAM: 10 (1600 MHz)
    (Frequenze RAM possibili); 960 MHz, 1280 MHz, 1600 MHz, 1920 MHz, 2240 MHz, 2560 MHz
    Moltiplicatore Uncore: 20 (3200 MHz)
    VCore: 1,110V
    QPI/DRAM: 1,30V
    VDRAM: 1,65V
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Attivato
    Speedstep: Attivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1366 Intel i7 920, 930, 940, 950, 960, 970, 980, 965, 975, 980X,990X-2011-09-04-12-06-lory.hacker-3-2.jpg


    Obbiettivo: CPU Core 3,5 GHz

    BLCK: 167
    Moltiplicatore Core: 21
    Moltiplicatore RAM: 8 (1336 MHz)
    (Frequenze RAM possibili); 1002 MHz, 1336 MHz, 1670 MHz, 2004 MHz, 2338 MHz
    Moltiplicatore Uncore: 16 (2672 MHz)
    VCore: 1,115V
    QPI/DRAM: 1,25V
    VDRAM: 1,65V
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Attivato
    Speedstep: Attivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1366 Intel i7 920, 930, 940, 950, 960, 970, 980, 965, 975, 980X,990X-2011-09-04-12-11-lory.hacker-3-5.jpg


    Obbiettivo: CPU Core 3,8 GHz

    BLCK: 200
    Moltiplicatore Core: 19
    Moltiplicatore RAM: 8 (1600 MHz)
    (Frequenze RAM possibili); 1200 MHz, 1600 MHz, 2000 MHz, 2400 MHz
    Moltiplicatore Uncore: 16 (3200 MHz)
    VCore: 1,20V
    QPI/DRAM: 1,30V
    VDRAM: 1,65V
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Disattivato
    Speedstep: Disattivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1366 Intel i7 920, 930, 940, 950, 960, 970, 980, 965, 975, 980X,990X-2011-09-04-12-15-lory.hacker-3-8.jpg


    Obbiettivo: CPU Core 4,0 GHz

    BLCK: 200
    Moltiplicatore Core: 20
    Moltiplicatore RAM: 8 (1600 MHz)
    (Frequenze RAM possibili); 1200 MHz, 1600 MHz, 2000 MHz, 2400 MHz
    Moltiplicatore Uncore: 16 (3200 MHz)
    VCore: 1,25V
    QPI/DRAM: 1,30V
    VDRAM: 1,65V
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Disattivato
    Speedstep: Disattivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1366 Intel i7 920, 930, 940, 950, 960, 970, 980, 965, 975, 980X,990X-2011-09-04-12-18-lory.hacker-4-0.jpg


    Obbiettivo: CPU Core 4,2 GHz

    BLCK: 200
    Moltiplicatore Core: 21
    Moltiplicatore RAM: 8 (1600 MHz)
    (Frequenze RAM possibili); 1200 MHz, 1600 MHz, 2000 MHz, 2400 MHz
    Moltiplicatore Uncore: 16 (3200 MHz)
    VCore: 1,35V
    QPI/DRAM: 1,32V
    VDRAM: 1,65V
    L.L.C: Attivato
    HT: Disattivato
    C1E: Disattivato
    Speedstep: Disattivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1366 Intel i7 920, 930, 940, 950, 960, 970, 980, 965, 975, 980X,990X-2011-09-04-12-30-lory.hacker-4-2.jpg


    Obbiettivo: CPU Core 4,3 GHz

    BLCK: 205
    Moltiplicatore Core: 21
    Moltiplicatore RAM: 6 (1230 MHz)
    (Frequenze RAM possibili); 1230 MHz, 1640 MHz, 2050 MHz, 2460 MHz
    Moltiplicatore Uncore: 16 (3280 MHz)
    VCore: 1,375V
    QPI/DRAM: 1,30V
    VDRAM: 1,65V
    L.L.C: Attivato
    HT: Disattivato
    C1E: Disattivato
    Speedstep: Disattivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1366 Intel i7 920, 930, 940, 950, 960, 970, 980, 965, 975, 980X,990X-2011-09-04-12-34-lory.hacker-4-3.jpg



    Esempi di configurazione per le CPU “Extreme” ( senza variare il BLCK)

    Obbiettivo: CPU Core 3,6 GHz

    BLCK: 133,3
    Moltiplicatore Core: 27
    Moltiplicatore RAM: 12 (1600 MHz)
    (Frequenze RAM possibili); 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz
    Moltiplicatore Uncore: 24 (3200 MHz)
    VCore: 1,15V
    QPI/DRAM: 1,30V
    VDRAM: 1,65V
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Attivato
    Speedstep: Attivato


    Obbiettivo: CPU Core 3,865 GHz

    BLCK: 133,3
    Moltiplicatore Core: 29
    Moltiplicatore RAM: 12 (1600 MHz)
    (Frequenze RAM possibili); 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz
    Moltiplicatore Uncore: 24 (3200 MHz)
    VCore: 1,20V
    QPI/DRAM: 1,30V
    VDRAM: 1,65V
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Disattivato
    Speedstep: Disattivato


    Obbiettivo: CPU Core 4,0 GHz

    BLCK: 133,3
    Moltiplicatore Core: 30
    Moltiplicatore RAM: 12 (1600 MHz)
    (Frequenze RAM possibili); 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz
    Moltiplicatore Uncore: 24 (3200 MHz)
    VCore: 1,25V
    QPI/DRAM: 1,30V
    VDRAM: 1,65V
    L.L.C: Attivato
    HT: Disattivato
    C1E: Disattivato
    Speedstep: Disattivato
    Ultima modifica: 05-09-2011 alle 11:24, di lory.hacker

  2. #2

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Nuovo Mondo!
    Messaggi
    2,177
    Obbiettivo: CPU Core 4,133 GHz

    BLCK: 133,3
    Moltiplicatore Core: 31
    Moltiplicatore RAM: 12 (1600 MHz)
    (Frequenze RAM possibili); 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz
    Moltiplicatore Uncore: 24 (3200 MHz)
    VCore: 1,32V
    QPI/DRAM: 1,30V
    VDRAM: 1,65V
    L.L.C: Attivato
    HT: Disattivato
    C1E: Disattivato
    Speedstep: Disattivato

    Ovviamente sarà possibile scegliere anche altri rapporti BLCK/CPU Ratio a parità d frequenza dei Core, questo ci permette principalmente di scegliere altre soluzioni per la RAM.


    Metodologia di test

    Software necessari;
    CPU-Z; Download
    RealTemp; Download
    Linx; Download

    Dopo aver scelto una configurazione in overclock, bisognerà controllare l'effettiva frequenza di funzionamento ed eseguire degli specifici test per garantire la stabilità del sistema. Iniziamo ad aprire il programma CPU-Z che ci permette di visualizzare le principali caratteristiche del nostro sistema, in particolar modo controllate che le frequenze siano le stesse che avete scelto nel Bios. Dopo questa conferma possiamo iniziare la procedura di test, avviamo Realtemp e Linx, il primo ci permette di visualizzare le temperature dei Core in tempo reale invece l’altro è un famoso software per stressare il processore e la RAM. Impostiamo Linx con la quantità di RAM da utilizzare al massimo (Memory) e il valore “Run” ad almeno 10/15 (minuti) e premiamo Start. A questo punto inizierà il test, bisogna tenere sempre sotto controllo le temperature (tramite Realtemp), per un corretto funzionamento dovranno rimanere entro i 75°c, nel caso fossero maggiori bisogna fermare i test e prendere dei provvedimenti (diminuire l’overclock oppure migliorare il sistema d raffreddamento).
    Durante i test se Linx si blocca o windows crasha significa che il sistema non è stabile e quindi bisogna modificare i valori nel Bios, se invece termina i test, possiamo utilizzare la configurazione in overclock giornalmente.

    Screen (esempio);
    Overclock CPU LGA1366 Intel i7 920, 930, 940, 950, 960, 970, 980, 965, 975, 980X,990X-2011-09-04-12-47-lory.hacker-linx.jpg

    Ricordo che un overclock perfettamente stabile nel periodo invernale, potrà non esserlo in estate a causa dell’aumento della temperatura ambiente, per cui e consigliato eseguire ogni tanto dei piccoli test di stabilità per essere più tranquilli.


    Ottimizzazione finale

    Dopo aver effettuato i test con risultato positivo, possiamo scegliere di fermarci, di passare ad un altro step oppure di ottimizzare le tensioni della configurazione attuale. Quest’ultimo passaggio è importante perché permette di diminuire le temperature, consumi e garantisce una vita teorica dei componenti maggiore. Il procedimento è molto semplice anche se può richieder alcune ore. Si procede abbassando di 1-2 step il Vcore (se siete partiti con 1,20v, impostate 1,19, ecc) successivamente bisogna rieseguire i test di stabilità come spiegato precedentemente. Se il sistema risulta stabile, riandremo nel Bios per abbassare di un ulteriore step il vcore ed eseguiamo un'altra volta Linx, bisognerà eseguire questa tecnica sin quando il sistema risulta perfettamente stabile. A questo punto se siamo pignoli, possiamo eseguire lo stesso procedimento anche per il QPI/DRAM e le altre tensioni secondarie.

    La guida è finita, però siamo a completa disposizione per consigli, critiche ed ovviamente per aiutarvi con il vostro overclock. Scrivete sempre il vostro hardware e il sistema di raffreddamento, così sarà più facile aiutarvi.
    Ultima modifica: 04-09-2011 alle 13:46, di lory.hacker

  3. #3

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Nuovo Mondo!
    Messaggi
    2,177
    Riservato per futuri aggiornamenti.

  4. #4
    M. V. P.
    Iscritto dal
    17/11/2011
    Località
    Akron
    Messaggi
    2,526
    hardware utilizzato? a parte l' i7 920, che mobo avevi? e che raffreddamento?
    io aggiungerei qualche screen del bios quando puoi!

  5. #5
    M. V. P.
    Iscritto dal
    17/11/2011
    Località
    Akron
    Messaggi
    2,526
    raga da oggi improvvisamente non riesco a lanciare LinX

    il messaggio di errore è stopped unexpectedly (not enough memory?). Press the "Log >" button

    Overclock CPU LGA1366 Intel i7 920, 930, 940, 950, 960, 970, 980, 965, 975, 980X,990X-linx.jpg

    innanzitutto che è il log button??
    poi non capisco perchè, fino a ieri funzionava perfettamente con lo stesso sistema e le stesse impostazioni

  6. #6

    Iscritto dal
    02/01/2013
    Località
    Siena
    Messaggi
    31
    Ciao a tutti ragazzi anch'io vorrei spremere un po il mio i7 990X ma sinceramente ho dei forti dubbi su dove mettere le mani, vi elenco però la mia config hw.

    Case HAF 922
    Diss. Noctua NH-D14
    CPU 990X extreme ed.
    GPU Nvidia GTX660 MSI
    RAM 16GB corsair vengeance 1600MHz
    MOBO Asrock extreme6 X58
    Alimentatore corsair 1200 W.
    La mia domanda è posso arrivare tranquillamente a 4 se non oltre GHz senza estremizzare troppo la CPU? se si impostando quali parametri???

    PS: con tutto in mod. auto il "processor Speed" segna 2666 MHz, un po pochino per un processore da 3.47 GHz no!??!
    Grazie in anticipo
    Stefano

  7. #7

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Nuovo Mondo!
    Messaggi
    2,177
    Puoi controllare con CPU-Z la reale frequenza di funzionamento attuale, comunque considerando che utilizzi uno dei migliori dissipatori ad aria i 4-4,2 GHz dovresti raggiungerli senza difficoltà. Inoltre, avendo una CPU con moltiplicatore sbloccato puoi operare direttamente su questo per salire con più facilità, esempio:

    BLCK: 133
    Moltiplicatore Core: 30
    Moltiplicatore RAM: 12 (1600 MHz)
    Moltiplicatore Uncore: 24 (3200 MHz)
    VCore: 1,25V
    QPI/DRAM: 1,30V

  8. #8

    Iscritto dal
    02/01/2013
    Località
    Siena
    Messaggi
    31
    Grazie lory. navigando in rete poi ho trovato questo interessante sito dove in pratica dice che impostando l'over da load CUP EZ ti regola in automatico anche gli altri parametri...è vero? sopratutto secondo te è affidabile?
    ASRock X58 Extreme6 (Intel X58 Express) Motherboard - BIOS and Overclocking :: TweakTown USA Edition
    Case: Cool Master HAF 992 • CPU: Intel® Core™ i7 990X @ 3,47GHz
    Scheda Madre: Asrock extreme6 X58 • Dissipatore: Noctua NH-D14
    GPU: Nvidia MSI GTX660-Ti Hawk Twin Frozr III • SSD (O.S.): Geforce 3 240GB
    RAM: Corsair PC3-12800 CL9 1600MHz
    (4x4GB) • HDD (Dati): Caviar Green 1,5TB x 2
    Alimentatore: Corsair AX 1200W

  9. #9

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Nuovo Mondo!
    Messaggi
    2,177
    Si tratta di una modalità d'overclock automatica, in generale i profili sono stabili ma con il difetto che spesso utilizzano tensioni più elevate di quelle realmente necessarie, potendo così causare problemi di temperature.

  10. #10

    Iscritto dal
    01/05/2013
    Messaggi
    3
    Salve ragazzi,
    scusate se riesumo il topic ma volendo approcciarmi per la prima volta all'overclocking, vorrei portare il la cpu a 4GHz (tra poco monterò un raffreddamento a liquido sul processore quindi le temperature non mi spaventano )
    La configurazione attuale è questa:



    Il mio problema è la difficoltà ad inserire i paramentri consigliati dalla guida nel bios, soprattutto il moltiplicatore RAM in accordo con le frequenze RAM possibili.
    Grazie in anticipo ^^


 
+ Rispondi
Pagina 1 di 25 1 2 3 11 ... UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 08:13.