+ Rispondi
Pagina 1 di 6 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 53
  1. #1

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Nuovo Mondo!
    Messaggi
    2,177

    Overclock CPU LGA1155 Intel i5 2500K, i7 2600K, i7 2700K, i7 3570K, i7 3770K

    Nella seguente guida vi spiegherò i principali settaggi da modificare per overclockare il vostro sistema, basato sulle schede madri socket LGA1155 e i relativi processori Intel I5 2500K e I7 2600k.
    Prima di iniziare, ricordo che l’overclock può creare problemi di stabilità e in alcuni casi il danneggiamento dell’hardware, per questo motivo non ci assumiamo nessuna responsabilità.

    La guida si suddivide in 4 parti;
    -Spiegazione dei settaggi principali del Bios
    -Esempi di configurazione
    -Metodologia di test
    -Ottimizzazione finale

    Spiegazione dei settaggi principali del Bios

    Ogni scheda madre utilizza un layout diverso del Bios, questo comporta alcune differenze sui nome dei settaggi. Dobbiamo inizialmente trovare la pagina riguardante l’overclock, (Ai tweaker, MB Intelligent Tweaker,ecc) ed impostare l’overclock in modalità manuale (Ai Overclock Tuner, Ai Tuning,ecc).

    Successivamente potremmo modificare le varie voci, le principali e quelle più importanti sono le seguenti;

    -BLCK/PEG Frequency: Frequenza principale che si attesta a default a 100,0 MHz. Valori maggiori permettono di aumentare le prestazioni generali, però può causare una serie di problemi di stabilità, per questo motivo si sconsiglia di overclockare in questo modo, ma solo tramite la modifica del moltiplicatore/turbo dei Core.

    -Turbo Ratio: In overclock la frequenza dei Core si raggiunge moltiplicando il valore del BLCK e del turbo Ratio. Bisognerà impostarlo in modalità “By all Cores”.

    -DRAM Frequency: Frequenza della RAM, con il BLCK a 100 MHz si possono impostare i seguenti valori; 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz, 2400 MHz.

    -DRAM Timing Control/ Timing advanced: Sezione dedicate ai Timing, si consiglia di impostarli secondo le specifiche del vostro kit di RAM (generalmente varia da 6-6-6-18 a 9-11-9-30).

    -CPU Voltage/ VCore: Tensione principale della CPU (valore default 1,20/1,25v circa, Intel consiglia di rimanere entro 1,375v per un overclock giornaliero).

    -DRAM Core Bus Voltage/ VDRAM: Tensione riguardante I banchi di RAM (utilizzate lo stesso valore dichiarato per il vostro kit, generalmente varia da 1,35v a 1,65v).

    -VCCSA e VCCIO Voltage: Tensioni che servono principalmente per il Memory Controller integrato, generalmente bisogna aumentarle sole se si utilizzano RAM con frequenze molto elevate (oltre 2000 MHz) oppure 4 banchi contemporaneamente. Si possono lasciare in automatico.

    -Internal PLL Overvoltage: Questo settaggio andrà attivato quando si vuole raggiungere frequenze molto elevate (oltre 4,8 GHz).

    -CPU PLL Voltage: Sino a 4,5 GHz non c’è bisogno di modificarlo, oltre, si può impostare a 1,85V e permette un leggero miglioramento della stabilità.

    -Load Line Calibration/ L.L.C: Sistema che permette di stabilizzare la tensione del Vcore, attivandola ci sarà meno Vdrop (Il valore in idle e full saranno simili), si consiglia di utilizzarlo sempre. In alcune schede madri è possibile anche scegliere vari livelli.

    -Phase Control: Gestisce le fasi di alimentazione della CPU, normalmente si può lasciare su normale invece con overclock elevati consiglio di usare la modalità “Extreme” che fa si ché siano sempre tutte funzionanti.

    -C1E e Speedstep: Entrambi sono dei risparmi energetici, si consiglia di utilizzarli solo con overclock lievi, altrimenti possono causare instabilità.

    -HT/ Intel® Hyper-Threading: Tecnologia che raddoppia il numero di thread gestibili per ogni Core, permette di migliorare le prestazione con software che sfruttano più di 4 thread. Nei giochi o nelle applicazioni non compatibili non ci sarà nessun beneficio, con overclock elevati si può disattivare per ridurre le temperature e raggiungere frequenze maggiori.


    Esempi di configurazione (per principianti);

    L’overclock comporta un aumento delle temperature nei componenti in cui viene effettuato (in questo caso principalmente la CPU), per questo motivo è importante utilizzare un sistema di raffreddamento adeguato alla frequenza che vogliamo utilizzare. Con il dissipatore stock ( originale) sarà possibile un leggero miglioramento delle prestazioni, invece con un dissipatore high-end possiamo arrivare a 4 GHz, per superare tale frequenza è consigliato un impianto a liquido. Anche il case ha un buona importanza. Premetto che ogni CPU raggiunge frequenze massime differenti, e richiede anche tensioni diverse principalmente per il Vcore. Ad esempio un sample per essere stabile a 4 GHz, può richiedere almeno 1,20V un altro 1,23V,ecc. Le tensioni qui sotto consigliate sono una media dei valori generalmente richiesti per la stabilità. Per quanto riguarda la frequenza della RAM, impostate il valore uguale o più vicino al vostro kit.


    Obbiettivo: CPU Core 3,8 GHz

    BLCK: 100
    Turbo Ratio: 38
    Frequenza RAM possibili; 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz, 2400 MHz.
    VCore: 1,175V
    VDRAM: 1,5V
    Over PLL: Disattivato
    Phase Control: Normal
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Attivato
    Speedstep: Attivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1155 Intel i5 2500K, i7 2600K, i7 2700K, i7 3570K, i7 3770K-lory.hacker-2011-09-05-3-8.jpg


    Obbiettivo: CPU Core 4,0 GHz

    BLCK: 100
    Turbo Ratio: 40
    Frequenza RAM possibili; 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz, 2400 MHz.
    VCore: 1,20V
    VDRAM: 1,5V
    Over PLL: Disattivato
    Phase Control: Normal
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Attivato
    Speedstep: Attivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1155 Intel i5 2500K, i7 2600K, i7 2700K, i7 3570K, i7 3770K-lory.hacker-2011-09-05-4-0.jpg


    Obbiettivo: CPU Core 4,2 GHz

    BLCK: 100
    Turbo Ratio: 42
    Frequenza RAM possibili; 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz, 2400 MHz.
    VCore: 1,25V
    VDRAM: 1,5V
    Over PLL: Attivato
    Phase Control: Normal
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Attivato
    Speedstep: Attivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1155 Intel i5 2500K, i7 2600K, i7 2700K, i7 3570K, i7 3770K-lory.hacker-2011-09-05-4-2.jpg


    Obbiettivo: CPU Core 4,4 GHz

    BLCK: 100
    Turbo Ratio: 44
    Frequenza RAM possibili; 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz, 2400 MHz.
    VCore: 1,30V
    VDRAM: 1,5V
    Over PLL: Disattivato
    VPLL: 1,82V
    Phase Control: Normal
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Attivato
    Speedstep: Attivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1155 Intel i5 2500K, i7 2600K, i7 2700K, i7 3570K, i7 3770K-lory.hacker-2011-09-05-4-4.jpg


    Obbiettivo: CPU Core 4,6 GHz

    BLCK: 100
    Turbo Ratio: 46
    Frequenza RAM possibili; 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz, 2400 MHz.
    VCore: 1,35V
    VDRAM: 1,5V
    VPLL: 1,83V
    Phase Control: Extreme
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Disattivato
    Speedstep: Disattivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1155 Intel i5 2500K, i7 2600K, i7 2700K, i7 3570K, i7 3770K-lory.hacker-2011-09-05-4-6.jpg


    Obbiettivo: CPU Core 4,8 GHz

    BLCK: 100
    Turbo Ratio: 48
    Frequenza RAM possibili; 800 MHz, 1066 MHz, 1333 MHz, 1600 MHz, 1866 MHz, 2133 MHz, 2400 MHz.
    VCore: 1,375V
    VDRAM: 1,5V
    VCCSA: 1,0V
    VCCIO: 1,10V
    Over PLL: Attivato
    VPLL: 1,85V
    Phase Control: Extreme
    L.L.C: Attivato
    HT: Attivato
    C1E: Disattivato
    Speedstep: Disattivato

    Screen;
    Overclock CPU LGA1155 Intel i5 2500K, i7 2600K, i7 2700K, i7 3570K, i7 3770K-lory.hacker-2011-09-05-4-8.jpg

  2. #2

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Nuovo Mondo!
    Messaggi
    2,177
    Metodologia di test

    Software necessari;
    CPU-Z; Download
    RealTemp; Download
    Linx; Download

    Dopo aver scelto una configurazione in overclock, bisognerà controllare l’effettiva frequenza di funzionamento ed eseguire degli specifici test per garantire la stabilità del sistema. Iniziamo ad aprire il programma CPU-Z che ci permette di visualizzare le principali caratteristiche del nostro sistema, in particolar modo controllate che le frequenze siano le stesse che avete scelto nel Bios. Dopo questa conferma possiamo iniziare la procedura di test, avviamo Realtemp e Linx, il primo ci permette di visualizzare le temperature dei Core in tempo reale invece l’altro è un famoso software per stressare il processore e la RAM. Impostiamo Linx con la quantità di RAM da utilizzare al massimo (Memory) e il valore “Run” ad almeno 10/15 (minuti) e premiamo Start. A questo punto inizierà il test, bisogna tenere sempre sotto controllo le temperature (tramite Realtemp), per un corretto funzionamento dovranno rimanere entro i 70°c, nel caso fossero maggiori bisogna fermare i test e prendere dei provvedimenti (diminuire l’overclock oppure migliorare il sistema d raffreddamento).
    Durante i test se Linx si blocca o windows crasha significa che il sistema non è stabile e quindi bisogna modificare i valori nel Bios, se invece termina i test, possiamo utilizzare la configurazione in overclock giornalmente.

    Screen (esempio);
    Overclock CPU LGA1155 Intel i5 2500K, i7 2600K, i7 2700K, i7 3570K, i7 3770K-lory.hacker-2011-09-05-linx.jpg

    Ricordo che un overclock perfettamente stabile nel periodo invernale, potrà non esserlo in estate a causa dell'aumento della temperatura ambiente, per cui e consigliato eseguire ogni tanto dei piccoli test di stabilità per essere più tranquilli.


    Ottimizzazione finale

    Dopo aver effettuato i test con risultato positivo, possiamo scegliere di fermarci, di passare ad un altro step oppure di ottimizzare le tensioni della configurazione attuale. Quest’ultimo passaggio è importante perché permette di diminuire le temperature, consumi e garantisce una vita teorica dei componenti maggiore. Il procedimento è molto semplice anche se può richieder alcune ore. Si procede abbassando di 1-2 step il Vcore (se siete partiti con 1,20v, impostate 1,19, ecc) successivamente bisogna rieseguire i test di stabilità come spiegato precedentemente. Se il sistema risulta stabile, riandremo nel Bios per abbassare di un ulteriore step il vcore ed eseguiamo un'altra volta Linx, bisognerà eseguire questa tecnica sin quando il sistema risulta perfettamente stabile. A questo punto se siamo pignoli, possiamo eseguire lo stesso procedimento anche per il VCCSA eVCCIO le altre tensioni secondarie. I processori Sandy bridge rispetto le serie precedenti permettono una stabilità maggiore con i risparmi energetici in overclock, per cui se avete provato una configurazione dove veniva consigliato di disattivarli ( 4,6/4,8), adesso possiamo provare a riattivarli. Non c’è modo di testare questi sistemi perché funzionano principalmente in idle, quindi l’unico modo è utilizzare normalmente il PC per un paio di giorni, se il sistema risulta stabile senza crash possiamo lasciarli attivati.

    La guida è finita, però siamo a completa disposizione per consigli, critiche ed ovviamente per aiutarvi con il vostro overclock. Scrivete sempre il vostro hardware e il sistema di raffreddamento, così sarà più facile aiutarvi.
    Ultima modifica: 05-09-2011 alle 10:41, di lory.hacker

  3. #3

    Iscritto dal
    03/09/2011
    Località
    Nuovo Mondo!
    Messaggi
    2,177
    Riservato per futuri aggiornamenti.

  4. #4

    Iscritto dal
    06/08/2011
    Messaggi
    1,871
    Belle guide. Bravo Lory Semplici e comprensibili anche per chi non mastica overclock da un po'

  5. #5

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Messaggi
    3,224
    Ottimo Lory. Grazie mille!

  6. #6

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Località
    ♥ ITALIA ♥
    Messaggi
    1,332
    Lory guida fantastica, ci sono parecchi accorgimenti a cui non tenevo conto, e adesso per merito tuo cerchero' di mettere i pratica, alzando ancora di piu' la frequenza dei proci.
    Grazie da ermanno

  7. #7

    Iscritto dal
    17/10/2011
    Messaggi
    26
    Bellissima giuda complimenti

  8. #8

    Iscritto dal
    12/10/2011
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    123


    Ottima guida...chiara e di facile comprensione per comprendere i concetti "base"

  9. #9

    Iscritto dal
    23/12/2011
    Località
    Novara
    Messaggi
    68
    praticamente dal 1366 e' cambiato tutto

    beh non vedo l'ora di metterci le mani ho preso un 2600k e una p8p67 evo, domani bartomerda consegna e dovrebbero consegnarmi anche il pacco da ybris

    postero' qualche confronto tra l'attuale config 1366 e la nuova 1155 spero solo che sia stata una buona spesa

    J

  10. #10
    Overclocka tutto
    Iscritto dal
    25/10/2011
    Località
    Bitonto (BARI)
    Messaggi
    131
    Ottima guida, tutti i valori che avevo impostato ad intuito sono corretti. Complimenti
    [Test Bench] I7 4770K - Intel DZ87KL-75K - 4*4GB Vengeance 2400 C9 - HD 6570 - Crucial M4 256GB - Seagate Barracuda 7200.11 1TB - CM Silent Pro M 700W - Antec Kuhler 920


 
+ Rispondi
Pagina 1 di 6 1 2 3 ... UltimaUltima

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 03:51.