+ Rispondi
Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 su 13

Discussione: Info VPN

  1. #1
    Modder in erba
    Iscritto dal
    12/10/2011
    Località
    Livorno
    Messaggi
    3,401

    Info VPN

    Buonsalve, avrei voluto creare questo topic più in là, ma a causa di un'offerta trovata su Amazon era necessario farlo .

    Dunque, in questi giorni mi è balzata in mente l'idea di abbonarmi ad una VPN, soprattutto per proteggere un po' (molto) di più la PRAIVASI dei miei dispositivi.
    Mi son letto vari articoli e guide in giro per il web, ma alcuni dubbi li ho ancora.

    Inizio con il dire che ho: 1 desktop, 1 notebook, 1 htpc, 1 nas e 3 smartphone android. E ovviamente vorrei proteggerli tutti, anche se l'htpc forse si potrebbe quasi evitare. Comunque in totale 6/7.

    Ho letto, sperando di non aver frainteso, che anziché acquistare un abbonamento con 6/7 multilogin, potrei prendere un router (che avevo già intenzione di cambiare, ho il Tiscali limitatissimo) che supporti il client vpn.
    In questo modo mi basterebbero "solo" 4 multilogin (3 per gli smartphone, che dovranno essere protetti anche fuori casa, e uno per il router).
    Domande:

    1) una volta impostato uno smartphone per l'utilizzo di vpn, questo mi mantiene l'impostazione, o ogni volta che lo riaccendo devo fare qualche passaggio prima di connetterlo, tipo aprire qualche app? (mi parrebbe un'idiozia se fosse così, ma nel dubbio chiedo).
    2) questa sicuramente è una stupidaggine, ma mi è venuta in mente sta cosa e ve la chiedo: se sono all'estero e il mio smartphone è connesso tramite vpn ad un server italiano, posso continuare a sfruttare il piano di rete come se fossi in italia, visto che risulto là?
    3) ho letto che alcuni servizi (tipo ipvanish, per dirne uno) non hanno port forwarding. Quali limitazioni avrei? Io attualmente ho parecchie porte aperte sul modem relative a vari programmi, soprattutto del nas, se non potessi più aprirle sarebbe un bel problema.
    4) l'utilizzo della vpn incide in qualche modo sulla mia rete domestica a livello di impostazioni? Dovrò apportare qualche modifica? Oppure la parte domestica rimane tale e quale, visto che la vpn in teoria agisce solo verso l'esterno?
    5) utilizzando un router predisposto non c'è bisogno che imposti tutti i programmi di tutti i dispositivi affinché utilizzino la vpn, giusto?

    Ora passiamo alla questione hardware.
    Per ragioni di comodità e di spazio preferirei prendere un modem+router, ed uno senza la necessità di flasharci robe strane custom (questo per una ragione di sbattimento invece ).
    Il budget che avevo ipotizzato per un modem+router era di 100€, ed oggi poco prima di uscire di casa mi è balzata all'occhio l'offerta lampo di amazon su un Asus DSL-AC52U, a 67€ anziché 90€, e nel dubbio mi sono buttato e l'ho preso. Lo avevo già tenuto d'occhio quando stava a 90€, ma ero indeciso.
    Le domande a riguardo sono: fa cagare? è buono? ho fatto bene a prenderlo a 67€? sarebbe stato meglio prenderne un altro? buttalo via? che schifo hai preso? Ma soprattutto: va bene per quello che ci devo fare (client vpn)?

    Se è una roba ignobile lo mando indietro e ne prendo un altro, basta che stiamo sempre entro il budget (se un tot sotto anche meglio, ovviamente ), io intanto l'ho preso per sfruttare l'offerta.

    Scusate il tema ma ho un mese per rimandarglielo senza scocciature, quindi dovevo spararvi tutti dubbi

    Graaazie come al solito.
    Mod:

    - Yamato
    ■■■■■■■■■■■■■■■■■■■■ 100%

    "La cosa più deliziosa non è non aver nulla da fare: è aver qualcosa da fare, e non farla." - M. Achard


  2. #2

    Iscritto dal
    13/12/2011
    Località
    Salento!
    Messaggi
    6,825
    3 premesse.
    VPN ha un over head grosso. Quindi il dispositivo deve essere potente.
    VPN non equivale a protezione privacy (non necessariamente)
    Da che ti devi proteggere? Pubblicità la hai uguale.

  3. #3
    Modder in erba
    Iscritto dal
    12/10/2011
    Località
    Livorno
    Messaggi
    3,401
    Per dispositivo intendi il pc/smartphone/nas o il router?

    Mi piaceva l'idea di criptare quello che faccio e rendere più arduo farsi gli affari miei a provider o chicchessia. Ovviamente non essendo un boss del narcotraffico o una grande azienda, non ho segreti industriali intercettabili, però se ad un buon prezzo annuale posso tutelarmi meglio, perché non farlo?

    Come è possibile che arrivi comunque la pubblicità, se non sanno cosa visito?
    Mod:

    - Yamato
    ■■■■■■■■■■■■■■■■■■■■ 100%

    "La cosa più deliziosa non è non aver nulla da fare: è aver qualcosa da fare, e non farla." - M. Achard


  4. #4
    Leonardo
    Iscritto dal
    19/07/2013
    Messaggi
    4,004
    1) Una volta configurata la VPN in Android occorre abilitarla ad ogni riavvio. Inoltre rende obbligatoria l'impostazione di un blocco schermo sicuro (sequenza, PIN, password, ecc.).
    2) No, perchè l'antenna del tuo smartphone si collega ad un ripetitore estero, quindi per il gestore tu risulti effettivamente all'estero (e si applicano le condizioni tariffarie per l'estero).

    Per il resto non so, mi dispiace.
    - - - - -
    Quote Originariamente inviato da EgYpT Visualizza il messaggio
    [...] Come è possibile che arrivi comunque la pubblicità, se non sanno cosa visito?
    Cookie nel browser Se vai nelle impostazioni di Facebook vedrai quanti argomenti sono correlati ai siti che frequenti e che integrano il pulsante "Mi piace/Condividi" o il widget della relativa pagina Facebook.
    Ultima modifica: 13-09-2016 alle 23:43, di MentalBreach Motivo: Sono dislessico :asd:

  5. #5
    Modder in erba
    Iscritto dal
    12/10/2011
    Località
    Livorno
    Messaggi
    3,401
    Quote Originariamente inviato da MentalBreach Visualizza il messaggio
    1) Una volta configurata la VPN in Android occorre abilitarla ad ogni riavvio. Inoltre rende obbligatoria l'impostazione di un blocco schermo sicuro (sequenza, PIN, password, ecc.).
    2) No, perchè l'antenna del tuo smartphone si collega ad un ripetitore estero, quindi per il gestore tu risulti effettivamente all'estero (e si applicano le condizioni tarifarrie per l'estero).

    Per il resto non so, mi dispiace.
    - - - - -
    La storia di Android effettivamente è un po' una scocciatura, ma ho già un blocco schermo sicuro sul mio smartphone, quindi per quello grossi problemi non ce ne sarebbero. Sugli altri 2 smartphone la situazione sarebbe molto più complicata... infatti mi sa che i multilogin necessari diventaranno solo 2

    La storia dell'estero sarebbe stata troppo bella, non avevo pensato alla questione antenna, grazie della puntualizzazione

    Quote Originariamente inviato da MentalBreach Visualizza il messaggio
    Cookie nel browser Se vai nelle impostazioni di Facebook vedrai quanti argomenti sono correlati ai siti che frequenti e che integrano il pulsante "Mi piace/Condividi" o il widget della relativa pagina Facebook.
    Ah vabbè, firefox comunque me li cancella alla chiusura, in teoria.
    Mod:

    - Yamato
    ■■■■■■■■■■■■■■■■■■■■ 100%

    "La cosa più deliziosa non è non aver nulla da fare: è aver qualcosa da fare, e non farla." - M. Achard


  6. #6
    Modder in erba
    Iscritto dal
    12/10/2011
    Località
    Livorno
    Messaggi
    3,401
    Nesuno mi sa aiutare?
    Mod:

    - Yamato
    ■■■■■■■■■■■■■■■■■■■■ 100%

    "La cosa più deliziosa non è non aver nulla da fare: è aver qualcosa da fare, e non farla." - M. Achard


  7. #7

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,435
    Non so nulla di questo genere di vpn
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  8. #8
    Modder in erba
    Iscritto dal
    12/10/2011
    Località
    Livorno
    Messaggi
    3,401
    Colpa di max che se ne va in giro per le grotte invece di stare sul forum

    Più che altro, discorso vpn a parte, mi piacerebbe sapere se ho fatto o meno una stupidaggine a prendere quel modem/router, magari allo stesso prezzo o comunque entro i 100€ c'era qualcosa di molto meglio.
    Ho provato ad indagare ma non riesco a trovare recensioni decenti (che vadano oltre l'elenco delle specifiche) né in italiano né in inglese, il che non mi fa ben sperare : asd:

    Tu quale utilizzi, Main?

    Inviato dal mio LG G3 utilizzando Tapatalk
    Mod:

    - Yamato
    ■■■■■■■■■■■■■■■■■■■■ 100%

    "La cosa più deliziosa non è non aver nulla da fare: è aver qualcosa da fare, e non farla." - M. Achard


  9. #9

    Iscritto dal
    13/12/2011
    Località
    Salento!
    Messaggi
    6,825
    Quote Originariamente inviato da EgYpT Visualizza il messaggio
    Colpa di max che se ne va in giro per le grotte invece di stare sul forum

    Più che altro, discorso vpn a parte, mi piacerebbe sapere se ho fatto o meno una stupidaggine a prendere quel modem/router, magari allo stesso prezzo o comunque entro i 100€ c'era qualcosa di molto meglio.
    Ho provato ad indagare ma non riesco a trovare recensioni decenti (che vadano oltre l'elenco delle specifiche) né in italiano né in inglese, il che non mi fa ben sperare : asd:

    Tu quale utilizzi, Main?

    Inviato dal mio LG G3 utilizzando Tapatalk
    per queste cose preferisco sempre l'accoppiata modem + router.
    Un router che supporta dd-wrt sarebbe il top.

  10. #10
    Modder in erba
    Iscritto dal
    12/10/2011
    Località
    Livorno
    Messaggi
    3,401
    Intendi per far si che tutte le risorse del dispositivo non vadano disperse anche nella parte modem?

    Ho dato un'occhiata a quelli supportati da dd-wrt, e per quanto riguarda Asus (non perché sia fissato con Asus, ma giusto per avere un riferimento, l'elenco è enorme) ci sarebbero i seguenti:

    RT-AC1200G+ (85€, in realtà il dd-wrt è WIP)
    RT-N10U (c.a. 40€)
    RT-N12 (30€)
    RT-N14U (40€, possibile dd-wrt in futuro)
    RT-N15U (59€, come sopra)
    RT-N18U (74€)
    RT-N53 (62€)
    RT-N66U (anche se in realtà siamo a 115€...)

    Il primo probabilmente è il migliore di questi, gli altri sembrano un po' vecchiotti e pare che alcuni non abbiano neanche il gigabit (ho lo switch, ma vabbè). Dovrebbe essere il modello nuovo dell'RT-AC56U, almeno a quanto dice Amazon (che dall'inserzione del RT-AC56U ti manda all'RT-AC1200G+) e rientrerebbe nel budget dei 100€.
    Quelli che non ho messo sono troppo costosi oppure difficilmente reperibili.

    Netgear:

    R6100 (60€, di nuovo probabile dd-wrt in futuro)
    R6250 (113€)
    R6400 (111€)

    e TP-Link:

    Archer C5 (99€)
    Archer C7 (98€)

    Non so quanto sia superfigo questo dd-wrt, ma la serie D della TP-Link (che suppongo sia la nuova), costa più o meno uguale alla C. Non ha per ora il supporto di dd-wrt però.

    Potrei utilizzare il mio modem/router Thomson TG784n come modem ed affiancarci eventualmente un router o dovrei acquistare pure un altro modem?

    Insomma, se hai da consigliarmi qualcosa di superiore al DSL-AC52U (che tra l'altro è arrivato oggi, in anticipo) per la stessa fascia di prezzo sarei anche disposto ad utilizzare modem e router separati. Anche di marca differente da Asus, basta che sia supportato dalla community.
    I dispositivi da gestire sono quelli elencati sopra: desktop, notebook, htpc, 3 smartphone, nas. Tutto cablato eccetto (ovviamente) notebook e 3 smartphone.
    Ultima modifica: 13-09-2016 alle 18:19, di EgYpT
    Mod:

    - Yamato
    ■■■■■■■■■■■■■■■■■■■■ 100%

    "La cosa più deliziosa non è non aver nulla da fare: è aver qualcosa da fare, e non farla." - M. Achard



 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 21:25.