+ Rispondi
Risultati da 1 a 10 su 10
  1. #1
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,573

    Windows 7, 10, linux e hdd usb

    Dunque, il mio parrucchiere mi ha dato 4 penne usb piene zeppe di suoi filmati amatoriali da passare su un hard disk esterno.
    Fin qui niente di che, se non per il fatto che l'hd è stato in origine formattato su windows 10, o forse no, ma viene regolarmente
    usato su win 10.
    Bene, io per sicurezza con una operazione del genere prima travaso tutto sui miei hd e poi passo tutto su quello esterno.
    A parole!! Inizio a copiare, sono in totale più di 50gb, dopo aver nemmeno copiato un file, ma trasferito mi pare 1gb e passa,
    si blocca tutto, nel senso che non c'è più passaggio di dati dal mio pc all'hd esterno. Mi decido dopo alcuni minuti
    a terminare l'operazione, riavvio, rimetto l'hd....che non viene riconosciuto più.
    Lo stesso suono di quando si inserisce una periferica usb si sente a metà! ma non c'è niente, nemmeno come periferica, niente.
    Vado a provarlo su un vecchio pc con xp e niente, poi provo con win 10 e funziona.
    Questa è veramente la prima volta che mi incavolo con windows 7 e non so nemmeno perchè...
    perchè??

    Ho un live cd di linux, lo inserisco, faccio partire tutto, vede l'hd, trasferisco tutto. tutto fatto.

    1) Perchè windows 7 e windows 10 non vanno daccordo? Non chiedetemi di passare al 10, tutto l'hardware che ho non è compatibile...
    2) qual'è una ottima distribuzione linux? mi interessa qualcosa potente, che ci posso smanettare senza limiti,
    mi hanno detto che ubuntu proprio non è l'ideale, meglio debian. giusto?
    La firma è morta.

  2. #2
    Leonardo
    Iscritto dal
    19/07/2013
    Messaggi
    3,917
    Hai provato ad utilizzare una porta USB differente?

    Comunque mi vien da pensare che qualche settore dell'HD si sia corrotto quando hai deciso di terminare l'operazione e di riavviare.
    Magari prova a fare un CheckDisk da Windows 10 (se è l'unico SO a riconoscerlo).

    Per quanto riguarda Linux lascio la parola a persone più esperte di me (anche perchè io consiglierei Ubuntu o derivati come Linux Mint ).

  3. #3

    Iscritto dal
    02/11/2011
    Messaggi
    530

  4. #4

    Iscritto dal
    13/12/2011
    Località
    Salento!
    Messaggi
    6,762
    Quote Originariamente inviato da franziscko Visualizza il messaggio
    Dunque, il mio parrucchiere mi ha dato 4 penne usb piene zeppe di suoi filmati amatoriali da passare su un hard disk esterno.
    Fin qui niente di che, se non per il fatto che l'hd è stato in origine formattato su windows 10, o forse no, ma viene regolarmente
    usato su win 10.
    Bene, io per sicurezza con una operazione del genere prima travaso tutto sui miei hd e poi passo tutto su quello esterno.
    A parole!! Inizio a copiare, sono in totale più di 50gb, dopo aver nemmeno copiato un file, ma trasferito mi pare 1gb e passa,
    si blocca tutto, nel senso che non c'è più passaggio di dati dal mio pc all'hd esterno. Mi decido dopo alcuni minuti
    a terminare l'operazione, riavvio, rimetto l'hd....che non viene riconosciuto più.
    Lo stesso suono di quando si inserisce una periferica usb si sente a metà! ma non c'è niente, nemmeno come periferica, niente.
    Vado a provarlo su un vecchio pc con xp e niente, poi provo con win 10 e funziona.
    Questa è veramente la prima volta che mi incavolo con windows 7 e non so nemmeno perchè...
    perchè??

    Ho un live cd di linux, lo inserisco, faccio partire tutto, vede l'hd, trasferisco tutto. tutto fatto.

    1) Perchè windows 7 e windows 10 non vanno daccordo? Non chiedetemi di passare al 10, tutto l'hardware che ho non è compatibile...
    2) qual'è una ottima distribuzione linux? mi interessa qualcosa potente, che ci posso smanettare senza limiti,
    mi hanno detto che ubuntu proprio non è l'ideale, meglio debian. giusto?
    Allora.
    C'e' u vecchio detto che dice:
    codice:
    	
    Contrary to popular belief, Linux is user friendly. It just happens to be very selective about who it decides to make friends with
    codice:
    Contrariamente a quanto si crede, linux e' "user friendly". L'unica cosa e' che e' molto selettivo con chi lo e'
    Questo per dire.
    Ci sono distribuzioni molto semplici adatte a tutti ma "limitanti" o distribuzioni molto personalizzabili ma difficili da usare.
    Se la tua esperienza in linux e' minima, ti direi di partire da qualcosa di semplice.
    Se Ubuntu ti va stretta, ti direi Debian. Ha un interfaccia semplice ma, rispetta la quasi totalità degli standard Linux. Avresti quindi una distribuzione semplice ma con molta liberta'.
    Un altro ramo altrettanto valido, rimanendo sul semplice e' Fedora. Rispetta lo standard linux, molto completa.
    Io personalmente, sto usando Manjaro, e' una derivata arch linux. Praticamente e' un arch senza lo sbatti di setup iniziale.
    Ma devi definire in cosa vuoi smanettare, sino a che livello e come.
    Scelta la distribuzione devi scegliere il DE (Desktop Environment).
    Io utilizzo Gnome3, mi piace molto ma, apprezzo molto anche Kde.
    Kde e' di default su Fedora (a quanto ricordo)
    Gnome e' di default su ubuntu.
    ce ne sono altri ma, per iniziare usa uno di questi, gli altri sono o per pc molto poco potenti (lxde, xde...) o da talebani (openbox, minidm...)

    Ricorda una cosa fondamentale:
    linux ti fa fare quello che vuoi, sempre. Che sia giusto o che sia sbagliato. E' tanto stabile quanto e' facile distruggerlo.




    Quote Originariamente inviato da 1165 Visualizza il messaggio
    Ecco, Centos, e' ottima. Ma su un uso server, su desktop preferisco la controparte fedora.
    kali la eviterei per un inesperto. E' una distro dedicata che NON va assolutamente bene come distribuzione desktop per un uso quotidiano.

  5. #5
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,573
    Ecco, sono più confuso di prima...
    Dunque, su windows credo di essere uno smanettone, ma mi accorgo di molti limiti, ad esempio poter scrivere/leggere in qualsiasi
    settore del disco a costo di fare danni ma almeno provi. Ho passato qualche mezz'oretta con ubuntu e kali, per ragioni diverse.
    Kali lo sappiamo tutti per cosa è fatto, ma mi andrebbe anche bene, io quello che non capisco è se alla fine valgono tutti lo stesso.
    Una volta leggevo che Debian è "la madre" di tutti i linux, bene, ma ad esempio, ci sono cose che non può fare rispetto a ubuntu?
    Non credo. Quindi si differiscono per i settaggi iniziali e per la grafica? Se è così è molto triste...se non è così, a che servono allora
    tutti questi linux? forse perchè sono free ed ognuno ci può lavorare sopra? Io sono sempre stato per le cose definitive, non mi servono
    dieci programmi che fanno una cosa, nè dieci sistemi operativi, ne voglio uno che sia la somma di tutti. Una volta collezionavo
    programmi di grafica, mamma mia quanti ne provavo, e mi trovavo bene sin da subito con PSP, fino a quando con internet
    e le belle guide che ci sono, ho "scoperto" quello che odiavo perchè complicato e con una interfaccia secondo me bruttissima
    e anonima....Photoshop. Sono almeno 6 anni che degli altri non mi importa più niente. Ecco il mio punto di vista.

    La pensavo così anche con le donne....difatti sono solo come un cane....

    Il problema è che a un mese dai 50 anni, non ho la mente fresca per imparare nuove cose, perchè linux non è un windows modificato.
    Già il solo percorso dell'hard disk mi mette ansia, capisco tutto, ma una cosa più semplice no?
    Credo mi butterò su debian che in fondo resta sempre ottimo.

    però per il problema iniziale usb nessuno mi dà una spiegazione...
    La firma è morta.

  6. #6

    Iscritto dal
    13/12/2011
    Località
    Salento!
    Messaggi
    6,762
    Sono punti di vista. A me mettono in crisi lettere intercambiabili, piuttosto che /dev/sda /dev/sdb etc. Ci sono tante versioni perché a differenza di Windows dove tu paghi e ti devi adattare a quello che manna ms ha pensato per te, attorno a Linux è nata una comunità che ha adattato Linux ai propri spazi e visioni. Le cose base rimangono pressoché invariate. Non capisco i tuoi canoni con cui valuti un prodotto. Se con fare quello che vuoi, intendi poter volere fare rm -R / senza problemi, qualunque distribuzione va bene. Non ne capisco utilità ma, è questo il bello di Linux. Ubuntu non è ben visto perché è diventato molto commerciale e ti obbliga al suo modo di vedere le cose. Ma lungi da me dire che non è un buon sistema operativo. Io uso Ubuntu server su tre vps. Sul fisso uso manjaro perché mi serve avere sempre i pacchetti all ultima release, cosa che con Debian ti dimentichi. Non esiste migliore o peggiore ma solo quella più affine alle tue esigenze

    Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

  7. #7

    Iscritto dal
    02/11/2011
    Messaggi
    530
    Quote Originariamente inviato da franziscko Visualizza il messaggio

    però per il problema iniziale usb nessuno mi dà una spiegazione...
    Questi sono i classici casi, dove non si ha una spiegazione.
    Mia sorella ha un WESTERN DIGITAL Elements Portable 1 TB
    venduto già:
    Formattazione NTFS per Windows® 10, Windows 8.1 o Windows 7. Per altri sistemi operativi potrebbe essere necessaria la riformattazione. La compatibilità può variare in base alla configurazione hardware e al sistema operativo dell'utente.

    2 Notebook Toshiba e un Lenovo (i modelli non li ricordo), il primo uscito con win 8.1/64 bit agg. a win 10/64 bit , il secondo con win 10/64 bit bene il WESTERN DIGITAL funzionava sul Toshiba e sul Lenovo non viene riconosciuto, collegato a asrock A330ION os Puppy Linux/64 bit su chiavetta usb funziona senza problemi, collegato a un Desktop con win 7/64 bit non lo vede, formattone con GParted, ora funziona ovunque
    Riguardo linux, provane un paio e poi vedi quella che fa per te e il tuo hardware

  8. #8
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,573
    ok, ora mi picchiate....
    fino a quando c'era windows 7 e basta, non mi risulta che ci fossero questi problemi. tutti vedevano tutto.
    fate voi le vostre conlusioni...
    La firma è morta.

  9. #9

    Iscritto dal
    13/12/2011
    Località
    Salento!
    Messaggi
    6,762
    Quote Originariamente inviato da franziscko Visualizza il messaggio
    ok, ora mi picchiate....
    fino a quando c'era windows 7 e basta, non mi risulta che ci fossero questi problemi. tutti vedevano tutto.
    fate voi le vostre conlusioni...
    Si come no. I primi tempi del exfat...

    Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Il Disgraziato
    Iscritto dal
    27/09/2011
    Località
    Santa Croce Camerina (RG)
    Messaggi
    3,573
    Beh, formatti qualcosa in ntfs, la vede anche xp e viceversa...ora formatti con win10 e buonanotte...sembra monopolio.
    cmq mi sto decidendo davvero a passare a win10 ma non per me, i miei clienti con i pc nuovi hanno tutti win10.
    e cmq ammetto che è un pelino più veloce, più ottimizzato, non è che ho i paraocchi e non voglio vedere!
    a proposito....apro un nuovo thread che ho bisogno di qualcosa....grazie cmq a tutti.
    La firma è morta.


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 09:12.