+ Rispondi
Risultati da 1 a 9 su 9
  1. #1

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,495

    Software per sincronizzazione file

    Caso d'uso: archivio su QNAP replicato su un disco usb.
    I file possono cambiare sul QNAP perché in ufficio si lavora sopra, ma possono cambiare anche sul disco usb perché ci si lavora sopra anche fuori ufficio.


    L'idea sarebbe che si ritorna in ufficio, si collega l'usb al QNAP e le cose si sincronizzano alle versioni più recenti, in entrambe le direzioni.
    L'auto-backup del QNAP al collegare una certa periferica USB funziona, ma solo in una direzione, non in entrambe.


    Quindi mi devo rassegnare a un software sul PC che gestisca la sincronizzazione... avete qualche consiglio?
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  2. #2

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    3,563
    Free File Sync ?
    Mi sto informando anche io....

    Ultima modifica: 19-04-2015 alle 09:46, di ufomito
    E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.
    Cit. Albert Einstein

  3. #3

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,495
    Dunque, ho realizzato che sono veramente stordito


    I QNAP hanno una backup station pensata per impostare dei job di backup in due direzioni:
    - faccio il backup del NAS su un disco esterno
    - faccio il backup sul NAS di un disco esterno

    È abbastanza limitato come sistema, si può dire al NAS di associare un job a una particolare periferica USB (molto utile) ma si può avere un solo job per periferica.

    Quindi la mia idea di avere un job dietro l'altro che aggiorna i file nuovi in entrambe le direzioni non funziona.


    Mi sono sempre detto, ma possibile che sia una richiesta così assurda, quella di sincronizzare col NAS? Evidentemente no
    Il mio stordimento deriva dal fatto che ho sempre confuso Qsync con myQNAPcloud.

    Qsync lavora tranquillamente anche sulla LAN, non va via internet e non fa storage cloud stile dropbox


    Il risultato finale desiderato sarà quindi di avere il client Qsync installato sul pc fisso che ha come "cartella qsync" un percorso sul disco usb.
    Mi sarebbe davvero piaciuto usare la porta frontale del NAS ma ciò è veramente impossibile, quella serve solo ai backup o alla one-touch copy... impostabile in tre modalità diverse da quella che serve a me


    Faccio qualche prova e riporto i risultati




    Esiste anche l'idea di mappare una LUN iSCSI e usare qualsiasi software (anche le cartelle sincronizzate di windows, per dire).
    Tanto a quel punto il sistema non sa che quell'unità è in verità di rete
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  4. #4

    Iscritto dal
    17/10/2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2,711
    Da possessore qnap segue interessato Bravo BigBird/Birdellone
    Hardware:
    I7 4930k - Rampage IV Extreme
    - 32gb Corsair Dominator Platinum 2133MHz CL9 - ASUS ROG GTX 780 Poseidon Platinum - Samsung 840 EVO 500 - WD Caviar Black 500gb - Thermaltak Toughpower 1500W - Banchetto Tecnofront HWD - BenQ XL2410T - R.A.T.7 - Razer BlackWidow


  5. #5

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,495
    Allora ho potuto spippolarmi abbastanza per bene il qsync e posso solo augurarmi che migliori in futuro, pur essendo già sicuramente utilizzabile con profitto ma con limitazioni




    Prima cosa da capire subito e ricordare subito, va su base utente, come dropbox.
    Sul NAS esistono utenti, ciascuno ha una sua cartella home.

    Utente mainthink, esiste una cartella fisica sul NAS /homes/mainthink/
    Utente admin, esiste una cartella fisica sul NAS /homes/admin/
    ... e così via.


    All'attivazione del Qsync, viene creata sul NAS una cartella nascosta lì dentro:

    /homes/mainthink/.Qsync
    /homes/admin/.Qsync
    ... e così via.


    Non si può dire al Qsync lato NAS "ecco questa è la tua cartella".
    Usa quella citate sopra, utente per utente, e basta.
    Se un file non è dentro lì, Qsync non sa che esiste.




    Stesso discorso se passiamo al lato client, installato sul PC.
    Si specifica l'indirizzo del NAS e quale utente usare per il login.
    Si specifica poi la posizione della cartella Qsync sul PC.

    La frase non è a caso
    Esiste una cartella che si chiama Qsync sul PC a cui non si può cambiare nome.
    Posso scegliere dove metterla, ma si chiamerà per forza Qsync.
    Quello che non è dentro lì, per Qsync non esiste.



    Passando al mio caso d'uso reale, nessuno mi vieta di fare la cartella Qsync su un disco USB.


    Il modello di funzionamento è molto semplice:
    Fintanto che il disco USB è collegato, il client risulta "connesso".
    Qualsiasi cosa succeda nella cartella Qsync sul disco USB, succede in tempo reale anche sul NAS.
    Qualsiasi cosa succeda nella cartella Qsync sul NAS, attraverso il File Manager via browser, succede in tempo reale anche sul disco USB.



    In tutti gli altri casi, non succede nulla in modo automatico.





    Immaginiamo questa situazione, cioè precisamente quella di cui mi sto occupando realmente:
    1. Creo sul NAS un utente 'archivio'
    2. Viene creata la cartella /homes/archivio/.Qsync
    3. Creo sul NAS una condivisione per la cartella /homes/archivio/.Qsync
    4. Aggiungo al PC un'unità di rete Z: che punta a quella cartella
    5. Sposto tutti i dati aziendali in quella cartella

    In questo modo dal pc si lavora sui file direttamente sul NAS, che mi va benissimo tanto oltre al RAID1 è backuppato tutto ulteriormente.
    Ci si aspetterebbe che lavorando su Z: le modifiche venissero subito sincronizzate sul disco USB, invece non è così.
    • Qsync non si accorge di una modifica lato NAS se non avviene nel File Manager via browser
    • Non esiste la sincronizzazione automatica a intervalli di tempo
    • Non esiste la sincronizzazione automatica alla riconnessione: se stacco e riattacco il disco USB non succede nulla (o quasi, vedi sotto).

    Bisogna per forza fare una sincronizzazione manuale, che sia clic destro sulla tray icon o navigare fino alla cartella Qsync sul disco USB (o qualsiasi sottocartella) e scegliere la voce del menù contestuale.


    Quindi nel mio caso, il flusso di lavoro sarà così:

    - lavoro sul PC come mi pare, disco USB collegato o no non ha importanza.
    - prima di uscire collego il disco e faccio partire a mano la sincronizzazione.
    - esco col disco USB e lavoro sui file da dove mi pare (portatile, altro computer, ...)
    - torno in ufficio, collego il disco e faccio partire a mano la sincronizzazione.






    Ci sono però alcuni problemi che ancora devo capire se è giusto o se sono dei bug
    Ho impostato il Qsync per non cancellare fisicamente i file dal NAS quando vengono cancellati dalla cartella sincronizzata sul disco USB.

    Caso A
    1. Client Qsync aperto, vado sul disco USB e cancello un file.
    2. Sparisce dal disco USB ma non dal NAS.
    3. Alle successive sincronizzazioni non ricompare (come è giusto che sia)

    Caso B
    1. Client Qsync aperto, stacco il cavo usb e mi porto via il disco.
    2. Da un portatile senza Qsync cancello una cartella dal disco USB e modifico un file.
    3. Torno sul PC col client aperto, attacco il cavo e automaticamente il bastardo rimette la cartella dal NAS sul disco USB.
    4. Non solo, il file modificato per lui è ora un conflitto e mi chiede cosa voglio fare (rinominare, sostituire e in che direzione)

    Caso C
    1. Lascio il disco USB collegato e chiudo il client Qsync (clic destro, exit)
    2. Vado sul disco USB e cancello una cartella
    3. Riapro il cilent
    4. Il bastardo cancella la cartella dal NAS (fregandosene dell'impostazione di non cancellare mai fisicamente gli elementi dal NAS)




    Oltre a tutto ciò resta naturalmente il fatto che le modifiche alla share Z: (cioè la cartella qsync direttamente sul NAS) vengono ignorate fino alla successiva sincronizzazione manuale.
    Posso chiudere e riapire il client, posso scollegare e ricollegare il disco USB, ma quelle modifiche non esistono finché non si fa una sincronizzazione manuale.






    Cioè ragazzi... scusate il francesismo ma è un bordello pazzesco
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  6. #6

    Iscritto dal
    04/09/2011
    Messaggi
    3,563
    Ma gestire il tutto da software su PC ?
    E' meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.
    Cit. Albert Einstein

  7. #7

    Iscritto dal
    10/03/2016
    Messaggi
    1
    managgia, anch'io ho le tue stesse esigenze, ma non ho trovato soluzione.
    Lavoro sul NAS, sincronizzo tutto su HDD portatile, esco dall'ufficio e lavoro sull HDD portatile, torno in ufficio e sincronizzo l'HDD portatile con NAS.
    Mi sembrava una sciocchezza, invece non si può !! eppure si tratta di creare una sincronizzazione biderezionale, è possibile farlo anche con il cluod di terze parti, ma non con una tua periferica ... pazzesco.
    io lo faccio "a mano" dal pc usando il software Allway Sync , però è lento perchè i processi vengono gestiti dal pc usando due cartelle che vede in rete (quella sul nas e quella sul HDD portatile connesso al NAS).
    Se lo sapevo ... non avrei comprato il Qnap. prima avevo due hard disk separati all'interno del pc e quello contenente i dati lo sincronizzavo biderezionalmente con HDD portatile senza problemi.

  8. #8

    Iscritto dal
    26/05/2011
    Località
    Lugano, Svizzera
    Messaggi
    21,495
    Presso un cliente ho risolto molto molto bene con GoodSync (non è gratis)

    Molto robusto, il cliente lavora sul portatile, quando attiva la vpn il software vede il percorso di rete giusto e sincronizza.

    Non ho sperimentato con dischi usb ma penso funzionerebbe anche con quelli... Se ho occasione provo
    Verità #10 | Viva l'unto, reale o presunto

  9. #9

    Iscritto dal
    07/05/2012
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,396


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2019 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 14:46.