In discesa il titolo di Facebook

 

Continua la lenta ma inarrestabile discesa del valore delle azioni di Facebook. L’Ipo è stata inaugurata venerdi scorso, non senza inconvenienti tecnici da parte del Nasdaq (che porteranno probabilmente al rimborso dei danni). Nelle scorse ore il titolo ha toccato la soglia minima dei 33 dollari assestandosi a 34 dollari a fine seduta. Venerdì scorso il titolo aveva raggiunto i 45 dollari.La perdita nelle scorse ore è stata del 13,7%, la capitalizzazione totale del social network ha raggiunto i 95 miliardi di dollari, al di sotto della soglia psicologica dei 100 miliardi. I primi segnali della sopravvalutazione del titolo si sono avuti sin dal primo istante, ad aiutarlo a rimanere a livelli sostenuti è stata la cordata di investitori guidata da Morgan Stanley.

Venerdi il titolo aveva toccato i 45 dollari, troppi secondo alcuni analisti, gli stessi concordano nel posizionare un’offerta bilanciata a circa 30 dollari, i dubbi riguardano il modello di business in ambito mobile, inoltre le tante acquisizioni, sia di brevetti che di startup (Instagram e Grancee), incidono non poco nel rendiconto periodico dell’azienda.

Facebook ha costi di gestioni elevati, al momento gli unici introiti derivano dalla piattaforma pubblicitaria e dalle royalty di Zynga, la software house produttrice della gran parte dei giochi di successo presenti sul social network. Alla luce di questi dati non c’è da sorprendersi se alcuni analisti concordano nel dire che il reale valore di Facebook dovrebbe essere più vicino ai 60 miliardi di dollari che ai 100 miliardi del debutto.

Fonte: urlIl Sole 24 Ore
 
Tag dell'articolo: , , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980