LG avvia la produzione in volumi di display OLED flessibili

 

LG è tra i principali produttori al mondo di display OLED ed ha avviato la produzione in volumi di pannelli OLED flessibili con diagonale di 6 pollici. Gli smartphone che saranno equipaggiati con questi display, viste le dimensioni, rientreranno nella classificazione di phablet, ma non presenteranno problemi di ergonomia grazie al design curvo che il display flessibile permette.

Non aspettatevi smartphone flessibili, la tecnologia per questo tipo di dispositivi non è ancora commercializzabile, ma il display OLED flessibile di LG permetterà di realizzare smartphone e phablet con design curvo. I display in produzione hanno diagonale da 6 pollici, spessore di appena 0.44mm e peso di 7.2g, sono quindi più leggeri e sottili di qualunque altro OLED realizzato finora, anche se con diagonale da primato.

I display flessibili di LG non consentono ancora smartphone flessibili, ma permettono design curvi più ergonomici

I display flessibili di LG non consentono ancora smartphone flessibili, ma permettono design curvi più ergonomici

I primi smartphone che li utilizzeranno avranno un design curvo, con raggio di curvatura di circa 700mm (28 pollici). Secondo il Wall Street Journal, il primo smartphone a montarli sarà l’LG G Flex e dovrebbe debuttare a dicembre, ma stando al comunicato stampa di LG, questi display OLED flessibili non arriveranno sul mercato prima del prossimo anno.

Il vantaggio principale di un display flessibile è la sua resistenza, la flessibilità, infatti, lo rende praticamente indistruttibile, perchè gli urti non lo danneggerebbero. Un secondo punto a favore sta nell’ergonomia: tenere in tasca uno smartphone curvo sarà sicuramente più comodo di mettersi nella stessa tasca una tavoletta con diagonale da 6 pollici.

Sfortunatamente non ci sono informazioni sulla risoluzione di questi display, ma si suppone sia almeno a 1080p. Va ricordato che Samsung è già pronta a mettere in commercio uno smartphone curvo entro questo mese, i pannelli di LG, dunque, porteranno concorrenza nel mercato.


Fonte: urlLGFonte: urlLG
 
Tag dell'articolo: , , .

 

  • Giordano Squadroni

    Ma come vengono protetti dai segni ? Non certo con un Gorilla glass…

  • Manuel Di Frangia

    Credo che il vetro di protezione continuerà ad essere utilizzato. Corning, la produttrice di Gorilla Glass, ha già una versione curva di questo vetro

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

Archivo mensile 2017


Visualizza gli Archivi completi
▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980