Li-Fi, il wireless che sfrutta la luce LED tocca i 150 Mbps

 

Ricercatori cinesi sono in procinto di effettuare una dimostrazione pratica di connettività wireless ottenuta tramite l’intermittenza delle luci a LED, il dispositivo Li-Fi realizzato dovrebbe essere in grado di sostenere i 150 Mbps e connettere fino a 4 computer, per un consumo di appena 1 Watt.

Chi Nan, professore di Tecnologia dell’Informazione presso l’Università Fudan di Shanghai, sta attualmente lavorando allo sviluppo della tecnologia Li-Fi assieme ad un team di ricercatori dell’Istituto di Fisica Applicata di Shanghai, la dimostrazione è prevista il prossimo mese in occasione della Fiera Nazionale Cinese dell’Industria.

L'intermittenza invisibile dei LED permette di trasferire dati con buona velocità ed alta efficienza

L’intermittenza invisibile dei LED permette di trasferire dati con buona velocità ed alta efficienza

Il termine Li-Fi è stato coniato per la prima volta nel 2011 dal professor Harald Haas dell’Università di Edinburgo, si tratta di una tecnologia di trasmissione wireless dei dati, che sfrutta l’intermittenza delle luci a LED in luogo delle onde elettromagnetiche, secondo il principio per cui anche la luce è una radiazione elettromagnetica ed è, dunque, possibile trasmettere informazione attraverso di essa.

L’utilizzo delle luci a LED non è casuale, questo tipo di lampadine sta inesorabilmente sostituendo le attuali lampade a basso consumo in abitazioni ed uffici, la sua diffusione è un fattore che faciliterà la diffusione di questa tecnologia. I LED, inoltre, emettono luce intermittente, effetto non percepibile ad occhio nudo, ma visibile con una telecamera se la frequenza di refresh dello schermo non è sincronizzata con quella dei LED. Modificando la velocità dell’intermittenza, è possibile utilizzare i LED per trasmettere dati.

Esempio di applicazione  della tecnologia Li-Fi in un ambiente reale

Esempio di applicazione della tecnologia Li-Fi in un ambiente reale

I kit Li-Fi messi a punto dai ricercatori cinesi consentono di far comunicare tra loro fino a 4 PC, ad una velocità di 150 Mbps, superiore alla media delle reti wireless cinesi, e richiedendo soltanto 1 Watt per il funzionamento a pieno regime.

Nel 2011 il professor Haas aveva tenuto una dimostrazione nel quale è riuscito a trasmettere in streaming un filmato HD sfruttando una lampada a LED Li-Fi. Il team di Haas si è dichiarato interessato alla tecnologia cinese, ma non intende esprimere valutazioni prima della dimostrazione pubblica del prossimo mese.



Fonte: urlPhys.org
 
Tag dell'articolo: , , , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980