Mac Pro 2013: 8 su 10 in riparabilità

 

Fa sicuramente notizia l’indice di riparabilità che il famoso iFixit ha dato ai Mac Pro 2013, il sito ha conferito un punteggio di 8 su 10 ai prodotti di punta Apple, che non è mai stata famosa per disporre di prodotti con alto indice di riparabilità.

Il design a cilindro è stato generosamente associato ad una lattina di soda in alluminio (mentre alcuni utenti, nei vari forum, lo hanno paragonato più ad un cestino per la spazzatura), ma la facilità di smontaggio esula dall’estetica e i Mac Pro 2013 sembrano davvero facili da riparare.

Rimuovere il rivestimento esterno non richiede neppure un cacciavite, basta far scorrere il gancio di bloccaggio e si ha accesso ai componenti interni, tra questi, la RAM è il comparto più direttamente accessibile, in questo modo sarà facile per tutti aggiornare installando la massima configurazione gestibile, ovvero 64 GB.

Il Mac Pro 2013 smontato

Il Mac Pro 2013 smontato

Accedere all’SSD richiede la rimozione di una sola vite, ottenendo l’accesso al controller flash e al comparto di storage posto al di sotto, mentre per rimuovere la scheda grafica è necessario agire sulle quattro viti che la tengono in posizione e su di un ulteriore gancio, l’operazione è comunque semplice.

Il sistema dual-graphic, le schede logiche e le porte I/O sono tutte connesse ad una daughter-board che ha la forma di un disco, un po’ più difficile è, invece, rimuovere l’unità di alimentazione, che si trova incastrata tra la scheda logica e la scheda I/O.

Rimossi tutti questi componenti, si ottiene libero accesso alla CPU, che non è saldata, ma rimovibile e, quindi, aggiornabile. Il voto di 8/10 è principalmente dovuto alla presenza di alcuni connettori proprietari e di alcuni cavi molto sottili da instradare, che richiedono molta manualità e la consapevolezza di ciò che si sta facendo, prima di rimontare il Mac Pro 2013.


Fonte: urliFixit
 
Tag dell'articolo: , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980