Mad Max: nuovo trailer e maggiori dettagli sul gameplay

 

Warner Bros e Avalanche Studios hanno mostrato un nuovo trailer, più lungo rispetto a quello dell’E3, che rivela anche maggiori dettagli sul gameplay, sebbene ancora sia tutto realizzato in CG e non presenti footage del gioco reale.

Il deserto australiano, vasto e silenzioso. Una stretta lingua d’asfalto che corre chissà dove nel nulla. Poi all’improvviso un rombo e veniamo proiettati in una corsa vertiginosa, con inquadratura all’altezza del parafanghi anteriore di un’auto truccata lanciata a folle velocità, mentre vediamo l’asfalto correre veloce sotto di noi.

mad-max-01_t.jpg.pagespeed.ce.9MaywgVbUm

Queste sono le prime immagini che mi tornano in mente quando penso a Mad Max, il cui primo episodio in Italia fu distribuito con l’improbabile nome di “Interceptor, il guerriero della strada”. Ora Warner Bros e Avalanche Studios hanno deciso di portare su computer le avventure dell’ex poliziotto stradale mosso da volontà di vendetta in un mondo post apocalittico, sprofondato quasi completamente in una barbarie neo-medievale, dove al posto dei cavalli ci sono le auto riciclate e blindate alla meglio e dove la benzina è il bene più prezioso.

Il gioco era stato mostrato, fugacemente, all’ultimo E3 ma ora arriva un nuovo trailer decisamente più rivelatore, anche se ci troviamo ancora una volta davanti a un filmato in computer grafica e non al footage del gaming vero e proprio. Ciò nonostante emergono ora più chiare alcune componenti del gameplay.

Anzitutto a ben guardare il trailer, l’avventura sembra piuttosto ispirata al terzo episodio della saga, Mad Max Oltre la Sfera del Tuono, o al massimo al secondo ma non certamente al primo, visto che il folle Max si è qui già ormai trasformato nel famoso fuorilegge solitario che percorre i vasti deserti e non è più il poliziotto assetato di vendetta per la morte di moglie e figlio del film d’esordio. Com’è possibile notare poi l’eroe, o forse è meglio definirlo anti eroe, non ha più il volto storico di Mel Gibson.

Al di là di questi particolari comunque due aspetti sembrano dominare il gameplay di questo gioco open world: le corse e i combattimenti tra auto e gli scontri corpo a corpo. Il gioco, che non si sa ancora se sarà in prima o terza persona, anche se sarebbe più logico propendere per la seconda soluzione, uscirà nel 2014 su Sony PlayStation 3 e 4, Microsoft Xbox 360 e One e PC e promette una grande esperienza videoludica, grazie sia all’esperienza nel campo degli open world di Avalanche Studios, proprietaria del brand Just Cause, sia alla storia carismatica del pazzo Max.

Tutti coloro che hanno amato giochi come Rage o Fallout 3, entrambi pesantemente influenzati dall’immaginario dei film, è dunque avvisato: l’originale sta per arrivare. 


 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980