Microsoft, Google e gli occhiali del futuro

 

Google non è sola nella corsa agli occhiali smart per la realtà aumentata, noti come Google Glass. Nelle scorse ore l’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti ha rilasciato un brevetto a Microsoft per un progetto simile. La richiesta è stata depositata nel 2011.Il brevetto prende il nome di “Event Augmentation with Real-Time Information”, parliamo di realtà aumentata ma il funzionamento di questi ipotetici occhiali sarebbe leggermente diverso da quelli di Google. In questo caso la loro funzionalità emerge inquadrando persone, oggetti e luoghi, gli occhiali di Microsoft fornirebbero informazioni aggiuntive su quello che si inquadra in tempo reale.

microsoft_glass

Microsoft Glass

Uno dei disegni del brevetto mostra una partita di baseball, la realtà aumentata degli occhiali permetterebbe di conoscere il nome dei giocatori, le statistiche e quant’altro. L’aggiornamento avverrebbe in tempo reale, ed è questa una delle differenze rispetto ai Google Glass. In più, gli occhiali, grazie ad un sistema di eye-tracking, riuscirebbero a “comprendere” la posizione degli occhi e l’oggetto osservato.

Anche gli occhiali smart di Microsoft sarebbero dotati di tutta una serie di componenti indispensabili per interagire con l’ambiente circostante, quali : GPS, microfono, fotocamera, sensori inerziali ecc, mentre come lente potrebbe essere utilizzato un pannello Mirasol di Qualcomm o un LCD tradizionale.

 

Fonte: urlSlashgear
 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

Archivo mensile 2019


Visualizza gli Archivi completi
▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980