Microsoft spinge per il passaggio da Windows XP a Windows 8

 

Il prossimo 8 aprile 2014 Microsoft terminerà di aggiornare il vetusto ma tanto apprezzato Windows XP, il più longevo sistema operativo di BigM. La parola d’ordine è quella di convincere i milioni di utenti di XP di passare a Windows 8.

Ad affermare senza troppi giri di parole le intenzioni di Microsoft è stato Erwin Visser, General Maneger di Microsoft, nel corso della Worldwide Partner Conference di Houston. L’obiettivo di Microsoft è quello di convertire l’enorme fetta di PC che ancora utilizzano Windows XP (circa il 37% del mercato) e di far salire quindi l’esigua fetta di utenti che giù usa Windows 8, pari a poco più il 5% del totale.

Windows-8-Metro

Il costo dell’operazione, se fosse portata a termine completamente, sarebbe di circa 32 miliardi di dollari. Oltre ad XP vi è un altro ostacolo alla diffusione di Windows 8, parliamo di Windows 7, OS ancora molto apprezzato per le sue doti di leggerezza e di affidabilità.


Fonte: urlComputer World
 
Tag dell'articolo: , , , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

Archivo mensile 2019


Visualizza gli Archivi completi
▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980