MSI e la tecnologia Killer Networking

 

MSI ha annunciato una partnership esclusiva con Qualcomm Atheros per l’implementazione della tecnologia Killer Networking non solo sui notebook gaming, ma anche su una nuova lineup di schede madre gaming di prossima uscita. Grazie a questa collaborazione la tecnologia Killer può essere usata in materia di videogiochi e video streaming.
Con l’aggiunta di importanti automatismi al sistema networking delle schede madre MSI l’utente dovrà solo concentrarsi sulle proprie task, sia che debba affrontare i propri avversari durante le partite multiplyer, sia che operi nei servizi di networking per professionisti.

MSI Killer

Le schede madre MSI sono equipaggiate con l’ultimo chip Killer E2200 di Qualcomm Atheros. L’ultima versione del chip ha molti vantaggi rispetto alle precedenti. Tra questi, la compatibilità con Windows 8 e il supporto ai driver Linux. Il nuovo driver e l’interfaccia utente coprogettata da Qualcomm e MSI migliorano l’usabilità, permettendo il pieno controllo del traffico del network e della prioritizzazione. Con il networking Killer è possibile massimizzare l’utilizzo dei PC gaming senza il limite di gestire una sola applicazione alla volta e senza problemi per la banda.

MSI Killer -3MSI Killer -2MSI Killer -1

La tecnologia Killer sarà esposta al CeBIT 2013.

 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980