Review MSI R9 280X Twin Frozr Gaming: analisi tecnica e prestazionale!

 

MSI R9 280X Twin Frozr Gaming nel dettaglio

Con la nuova gamma Radeon R7 e R9, AMD ha voluto ringiovanirne lo stile estetico, inutile dire che alcuni dissipatori custom offerti dai vari brand siano decisamente più affascinanti. La MSI R9 280X Gaming sfrutta il dissipatore Twin Frozr di quarta generazione, una soluzione che ormai conosciamo bene per le sue ottime doti di raffreddamento abbinate ad un basso rumore acustico. Inoltre dona alla scheda video uno stile maggiormente aggressivo ed in linea con quanto richiesto dall’utenza gaming ed enthusiast, le sue dimensioni maggiori e le grosse ventole (da 10 cm) sono il suo fattore distintivo.

MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-1

Le dimensioni della scheda sono generose, pertanto andranno tenute in considerazione nel caso in cui la vorreste utilizzare all’interno di un cabinet mid-tower o comunque non particolarmente spazioso. Per quanto riguarda le connessioni video MSI ha effettuato alcune modifiche rispetto al prodotto reference, infatti si è rinunciato ad un connettore DVI (generalmente sono due) e allo standard DisplayPort, a favore di due Mini DisplayPort (oltre ad un HDMI e DVI). Questa scelta permette di posizionare tutte le connessioni su un solo slot/rack, favorendo l’espulsione dell’aria, ovviamente la tecnologia AMD Eyefinity è perfettamente compatibile e si potranno gestire configurazioni sino a 6 monitor simultaneamente.

MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-3

 

MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-5MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-4

Per offrire un’elevata stabilità anche qualora venga utilizzata con importanti overclock, vengono sfruttati componenti elettronici di alta qualità, tra cui condensatori a stato solido a lunga vita (oltre 10 anni) e in alcuni casi, sono presenti anche i condensatori “HI-c CAP” con una bassissima resistenza. Inoltre per comprovare la stabilità e la qualità offerta, la MSI R9 280X TF Gaming, a seguito di una serie di test, è stata certificata “Military Class IV”. I più importanti e sollecitati componenti elettronici, oltre ai chip di memoria, si avvalgono di un heat sink in alluminio (con i vari pad termici) che ricopre quasi completamente il PCB. Tale soluzione è utile anche ad irrigidire il prodotto.

MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-11 MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-12

MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-13

Per una corretta alimentazione sono richiesti 2 connettori PCIe supplementari, uno a 6 PIN ed uno a 8 PIN. La circuiteria di alimentazione è posizionata principalmente alla destra del processore grafico, si basa su un design a 6+2 fasi e sfrutta il controller CHiL CHL8228, questo offre la possibilità di variare le tensioni anche direttamente dal sistema operativo (una feature utile per gli appassionati di overclock). La R280X offre 2 connettori dedicati alla tecnologia AMD CrossFire, pertanto si possono realizzare configurazione multi scheda video a 3 o 4 esemplari (oltre al canonico a doppia VGA), inoltre da notare nella sue vicinanze anche il mini switch dedicato al Dual BIOS. I chip di memoria sono 12, hanno una capacità totale di 3 GB e sono prodotti da Hynix (H5GQ2H24AFR).

MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-14

MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-15MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-16

La famiglia di dissipatori Twin Frozr IV combina una serie di caratteristiche e tecnologie comuni tra loro, ma poi ogni specifico esemplare è differente tra un modello di scheda video ed un altro. Nella R280X è realizzata su di una base in rame nickelata, con 5 heatpipe (una con spessore di 8 mm e 4 da 6 mm) che avranno il compito di trasportare il calore generato dal processore grafico sino alla moltitudine di alette dissipanti, queste ultime sono realizzate in alluminio ed sono ad alta densità. Gli ultimi componenti per il raffreddamento sono ovviamente le due grosse ventole, in grado di spostare elevate quantità d’aria anche a velocità ridotte. 

MSI-R9-280X-Twin-Frozr-Gaming-Foto-17

Proseguiamo con la metodologia di test e con la nostra analisi prestazionale.

 


 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980