Review NVIDIA Geforce GTX 750 Ti: versatilità ed efficienza da primato!

 

Considerazioni finali

Le nuove architetture generalmente vengono introdotte nei modelli high-end e successivamente castrate per creare le varie varianti di fascia inferiore, NVIDIA questa volta ha voluto fare uno strappo alla regola. Maxwell è effettivamente l’erede di Kepler, quindi se i nuovi modelli fossero stati denominate “GTX 850″ non ci sarebbe stato nulla di strano, probabilmente però il produttore si vuole riservare la nuova gamma quando sarà possibile combinare la nuova architettura con un processo produttivo inferiore a quello attuale.

I tecnici si sono concentrati sull’efficienza energetica, cercando di ottenere maggiori performance per singolo Cuda Core. Le unità SMX (ora denominate SMM) sono state suddivise, ridotto il numero di Core, aumentata notevolmente la memoria di Cache L1/L2 e tante altre piccole caratteristiche tecniche difficili da spiegare in poche parole, fatto sta, che il processore GM107 integrato sulla GTX 750 Ti ha dimostrato un buon potenziale prestazionale ed una incredibile efficienza energetica. Già il fatto di avere un TDP di soli 60 Watt e di non dover richiedere connettori di alimentazione supplementare sono un segno che in questa fascia prestazionale non si era mai visto.

Sul lato prestazionale magari si sarebbe potuto fare qualcosina in più (la GTX 750 Ti si posiziona leggermente sotto la GTX 650 Ti Boost), ma in ogni caso se lo si rapporta ai consumi, i risultati sono notevoli. D’altronde chi necessità di maggiori performance può optare per le soluzioni di gamma superiore, per la fascia a cui puntano le nuove soluzioni i risultati sono bilanciati. La GeForce GTX 750 Ti è in grado di gestire un certo numero di videogiochi ai massimi dettagli con le tradizionali risoluzioni dei monitor da 20-24″ e garantendo un frame rate tra i 30 e 60 FPS. Ovviamente però, nei titoli più esigenti bisognerà trovare qualche compresso, generalmente la riduzione o disattivazione del filtro Antialiasing e sufficiente a mantenere i dettagli su livelli alti.

NVIDIA Geforce GTX 750 Ti Img 7

I benefici di una scheda video ad alta efficienza energetica non è tanto quello di risparmiare sulla bolletta elettrica, ma bensì di aumentarne la sua versatilità. Poter effettuare un semplice upgrade nei sistemi che hanno già qualche anno sulle spalle, quelli che adottano alimentatori di ridotta potenza e senza connettori supplementari, è un vantaggio non indifferente. Tale fattore è importante anche qualora stessimo parlando dell’assemblaggio di un nuovo computer, infatti sarà possibile risparmiare sull’acquisto optando per un alimentatore con una minor potenza dichiarata (preferibilmente non sulla qualità).

La GeForce GTX 750 Ti non è solo poco esosa di energia, un altro vantaggio della nuova architettura e il ridotto calore generato. Può essere facilmente raffreddata anche con dissipatori di piccole dimensioni, abbiamo già visto al lancio un modello Galaxy Low Profile (ideale per un HTPC orientato al gaming), non escludiamo che in futuro vengano presentate varianti completamente passive per gli amanti del silenzio che però non vogliono rinunciare ad un buon livello prestazionale. Sempre in data odierna sono già disponibili modelli con dissipatori maggiorati a doppia ventola, oltre alle consuete varianti con overclock di fabbrica. Su quest’ultimo aspetto il margine è soddisfacente, anche se il limite selezionabile sul Core può essere fastidioso per i più esigenti. 

NVIDIA Geforce GTX 750 Ti imgNVIDIA Geforce GTX 750 Ti EVGA 1NVIDIA Geforce GTX 750 Ti EVGA 2 NVIDIA Geforce GTX 750 Ti Gainward

NVIDIA Geforce GTX 750 Ti Galaxy 2NVIDIA Geforce GTX 750 Ti Galaxy NVIDIA Geforce GTX 750 Ti Gigabyte NVIDIA Geforce GTX 750 Ti MSI 1

NVIDIA Geforce GTX 750 Ti MSI 2NVIDIA Geforce GTX 750 Ti Palit NVIDIA Geforce GTX 750 Ti ZotacNVIDIA Geforce GTX 750 Ti Asus

Parliamo del prezzo e tiriamo le nostre ultime considerazioni. NVIDIA nel comunicato ufficiale consiglia ai partner un prezzo di 92 euro + IVA per la GTX 750 e 115 euro + IVA per la GTX 750 Ti, ovviamente le cifre possono variare a seconda delle personalizzazione che ogni produttore sceglierà di effettuare.

Il suo ottimo rapporto prestazioni/consumi è senza dubbio un aspetto importante, che le permette di aumentarne la versatilità ed adattarsi al meglio a più tipi di situazioni e scenari. State cercando una VGA che vi permetta un boost prestazionale al vostro vecchio PC e allo stesso tempo non volete cambiare altri componenti? la NVIDIA GeForce GTX 750 Ti è la scelta perfetta. State cercando una VGA per l’assemblaggio di un Mini PC o un HTPC orientato al gaming? la NVIDIA GeForce GTX 750 Ti è la scelta perfetta. Potremmo continuare così con altri esempi, ormai le sue qualità sono evidenti, l’utente, dopo aver letto la nostra recensione, dovrebbe riconoscere se si tratta del prodotto adatto alle proprie esigenze o meno.

Date le doti di versatilità dimostrate e l’evidente connubio tra performance, consumi e prezzo, onoriamo la NVIDIA Geforce GTX 750 Ti con il nostro award Best Buy: 

Best buy

Si ringrazia: urlNVIDIA
 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

Archivo mensile 2019


Visualizza gli Archivi completi
▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980