Review WD Black² Dual Drive: lo storage definitivo per i notebook!

 

Sandra SP5

Sandra è un software di diagnostica, test e monitoring del sistema, integra un gran numero di benchmark. Nel nostro caso ci siamo concentrati sul quelli dedicati al comparto storage, evidenziato sia in lettura che in scrittura le velocità minime, medie e massime, oltre alla latenza media. Di seguito i risultati che abbiamo ottenuto:

WD Black² Dual Drive SandraSP5 lettura

Sandra effettua il test sull’intera unità e non sulle singole partizioni, ciò significa che la prima parte del benchmark è riferita all’SSD invece la restante alla parte meccanica. Il grafico è facilmente interpretabile, il modulo SSD offre velocità di punta decisamente migliori (con picchi superiori ai 500 MB/s) rispetto ai piatti rotanti da 5400 RPM.

WD Black² Dual Drive SandraSP5 scrittura

In scrittura il WD Black2 non si distingue per prestazioni particolarmente elevate, l’HDD si mantiene sui 100 MB/s quando si dispongono di pochi file al suo interno e si riduce sino a dimezzarsi quando è quasi completamente pieno. L’SSD offre velocità maggiormente stabili al variare della capacità occupata, ma come visto anche nel test con CrystalDisk, non superano i 150 MB/s.

 



 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

Archivo mensile 2017


Visualizza gli Archivi completi
▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980