Samsung Galaxy Note III: ora è ufficiale

 

E’ finalmente arrivato il giorno del Samsung Galaxy Note III: le novità principali riguardano il nuovo display da 5.7 pollici con risoluzione Full HD, la capacità della fotocamera di catturare video 4K e la presenza di una rinnovata S Pen, ancora più evoluta.

Dopo una serie infinita di anticipazioni, rumor e voci di corridoio più o meno fondate, finalmente è arrivato il giorno del debutto ufficiale per l’attesissimo phablet di terza generazione di Samsung, il Galaxy Note III, presentato all’Unpacked 2013, parallelamente all’IFA di Berlino.

Galaxy-Note-3_75757_1

Samsung ha lavorato molto sul suo nuovo device al fine di reggere la concorrenza di nuovi, pericolosi competitor come l’Acer Liquid S2 col quale ha anche in comune la capacità di catturare video nella nuova risoluzione 4K, ma procediamo con ordine.

Dal punto di vista estetico il Note III è ovviamente imparentato strettamente col recente Galaxy S4, di cui riprende linee e materiali. Nonostante le dimensioni generali poi Samsung è anche riuscita a contenere lo spessore, pari a soli 8.3 mm, e il peso, che si ferma a 168 grammi.

Nuovo è anche il display, un AMOLED da 5.7 pollici con risoluzione di 1920 x 1080 pixel. Passando all’interno troviamo una nuova piattaforma hardware, che prevede due processori, un octa core da 1.9 GHz per la versione 3G e un quad core da 2.3 GHz per la versione con modulo 4G-LTE, entrambi affiancati da ben 3 GB di RAM.

A completamento troviamo una batteria da 3200 mAh che, secondo l’azienda, permetterà all’utente di giungere a fine giornata con lo smartphone accesso nonostante l’uso intensivo di applicazioni, moduli NFC, Bluetooth 4.0 e GPS/Glonass e ovviamente LTE di tipo Gobi, con supporto cioè a bande multiple, in modo da consentire l’accesso a Internet e alla rete telefonica a prescindere dal Paese in cui ci si trova e dalla tecnologia che utilizza.

Infine due grosse novità riguardano la fotocamera e la S Pen. La prima è identica a quella del Liquid S2, con risoluzione di 13 Mpixel con Auto Focus, stabilizzatore delle immagini e flash LED, capace di catturare video 4K a 30 FPS o a 1080p a 60 FPS.

La nuova S Pen invece è ora in grado di scrivere anche restando a una certa distanza dal display, grazie alla nuova tecnologia Air Command. Screen Write invece è utile per catturare un’istantanea della schermata mentre si prendono appunti, mentre Pen Windows consente di gestire due applicazioni in simultanea, una principale, l’altra in una finestra più piccola.

Non mancano infine tutte le altre funzioni tipiche dei device top gamma Samsung, come Smart Scroll, Air Gesture, Samsung Hub e ChatON. Ora non resta che conoscere il prezzo del Galaxy Note III, non ancora ufficializzato.  

 
Tag dell'articolo: , , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980