SAPPHIRE PURE Platinum Z77/K, l’overclock è tutto

 

La scorsa settimana SAPPHIRE ha presentato la scheda madre PURE Platinum Z77/K, una full-ATX progettata per ospitare gli imminenti Ivy Bridge, con funzioni evolute per effettuarne l’overclock in tutta sicurezza e con la retrocompatibilità per i processori della famiglia Sandy Bridge.

La motherboard è caratterizzata dallo stesso layout dei modelli della precedente generazione, con PCB nero e inserti blu su 3 dei 4 slot PCI-E 16X presenti, da utilizzare per configurazioni SLI e CrossFire anche a tre o quattro GPU, un connettore molex aggiuntivo, a 4 pin, permette di fornire sufficiente energia alle GPU installate.

Gli slot per i moduli DIMM sono quattro e consentono di installare fino a 32 GB in moduli DDR3 con frequenza fino a 1600+ MHz OC.

La SAPPHIRE PURE Platinum Z77/K nella sua livrea nera con inserti azzurri

La SAPPHIRE PURE Platinum Z77/K nella sua livrea nera con inserti blu

Il chipset Z77 Express garantisce il supporto al bus PCI-E 3.0 ed alle tecnologie  USB 3.0 (due porte saldate direttamente sul PCB, altre due disponibili tramite adattatore) e SATA 6 Gbps (due connettori come da standard Intel), sono presenti anche 4 connettori SATA 3 Gbps e due slot PCIe x1, due porte Realtek Gigabit LAN, audio 7.1 HD e uscite video DVI, HDMI e VGA.

Il pannello posteriore con i connettori audio HD, video e USB 3.0

Il pannello posteriore con i connettori audio HD, video e USB 3.0

Questa scheda utilizza il QBIOS SAPPHIRE, un BIOS UEFI è aggiornato all’ultima versione, che fornisce tutte le funzioni richieste per l’overclock e include l’utility S_BIOS, che permette di aggiornare il BIOS direttamente dal suo interno, senza la necessità di un disco esterno.

Per tenere sempre sotto controllo i parametri della scheda e facilitare le operazioni di overclock, SAPPHIRE ha dotato la PURE Platinum di un digital debug display, un pulsante di reset per il BIOS e dei canonici pulsanti per l’avvio e il reset del sistema.  La scheda dispone di una doppia ROM BIOS, per scongiurare eventuali problemi hardware e provare impostazioni al limite senza troppe preoccupazioni.

Che si tratti di una scheda madre dedicata agli overclocker lo si intuisce dalle piazzole per il controllo delle tensioni tramite multimetro esterno, ma a questo si deve aggiungere l’uso di componenti di prima qualità, come condensatori a stato solido, circuiteria di alimentazione per CPU e RAM multifase PWM, induttanze Diamond Black e dissipatori in alluminio di generose dimensioni per chipset ed elementi attivi.

La PURE Platinum Z77/K dovrebbe essere già rintracciabile nei canali Retail, SAPPHIRE menziona Amazon tra i suoi rivenditori partner, ma al momento questa scheda non è ancora comparsa nel listino del rivenditore.

Fonte: urlSapphireTech
 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980