Review NVIDIA Geforce GTX 750 Ti: versatilità ed efficienza da primato! Review CM Storm Devastator: kit gaming ad un prezzo imbattibile Review Sapphire R9 280X Toxic: dissipatore triventola ed overclock consistente Review SanDisk ReadyCache: l’upgrade perfetto, spendendo poco!
Articolo in evidenza: Review NVIDIA Geforce GTX 750 Ti: versatilità ed efficienza da primato!

Review NVIDIA Geforce GTX 750 Ti: versatilità ed efficienza da primato!

NVIDIA lancia ufficialmente le nuove schede video GeForce GTX 750 e GeForce GTX 750 Ti, soluzioni desktop orientate alla fascia mainstream che promettono non solo sufficienti performance per godersi i propri videogiochi preferiti, ma un’efficienza energetica di spicco. Proseguendo con la lettura dell’articolo, analizzeremo complessivamente queste due nuove soluzioni, provando con mano la NVIDIA GeForce GTX 750 Ti.

Articolo in evidenza: Review CM Storm Devastator: kit gaming ad un prezzo imbattibile

Review CM Storm Devastator: kit gaming ad un prezzo imbattibile

Il mondo del gaming è sempre in rivoluzione e propone continuamente nuove soluzioni in ogni ambito ed in tutte le periferiche ad esso connesso, dalle VGA ai mouse,dai keyboards agli headphone.

Cooler Master è uno dei marchi più in vista in questo settore grazie alla sua qualità costruttiva ed alla minuziosità estetica/funzionale.

Articolo in evidenza: Review Sapphire R9 280X Toxic: dissipatore triventola ed overclock consistente

Review Sapphire R9 280X Toxic: dissipatore triventola ed overclock consistente

Abbiamo messo alla prova la Sapphire R9 280X Toxic, una variante custom con innumerevoli personalizzazioni, prima tra tutti il dissipatore Tri-X, il PCB con componenti di alta qualità oltre al generoso overclock di fabbrica. Migliorie classiche, che la posizionano ad un livello superiore rispetto ai modelli tradizionali, rendendola più appetibile all’appassionato esigente. Proseguiamo con la nostra recensione completa.

Articolo in evidenza: Review SanDisk ReadyCache: l’upgrade perfetto, spendendo poco!

Review SanDisk ReadyCache: l’upgrade perfetto, spendendo poco!

Il SanDisk ReadyCache è un SSD da 32 GB, il quale una volta installato nel proprio sistema viene abbinato al già esistente Hard Disk (senza necessità di formattare o reinstallare il sistema operativo) e tramite una tecnica di caching, promette di velocizzare da 4 a 12 volte la reattività del sistema operativo e, in generale, del caricamento dei file di maggior uso. Procediamo con la sua completa recensione al fine di constatare le reali qualità.

Google-Suggest condannato in quanto può diffamare
BLOG

Google-Suggest condannato in quanto può diffamare

Nei giorni scorsi ha fatto scalpore una sentenza del Tribunale di Milano che ha accolto positivamente il ricorso urgente di un imprenditore che, nell’utilizzare lo strumento Google-Suggest (l’auto suggerimento di Google che interviene automaticamente quando si digita una stringa di ricerca), ha appurato che il suo nome era “legato” alle parole truffa o truffatore.

Ore 16:28 del 7 novembre, scritto da Redazione in Internet e Business.Leggi articolo
Facebook annuncia la chiusura del progetto Deals
BLOG

Facebook annuncia la chiusura del progetto Deals

La chiusura di del progetto Deals dimostra come anche un colosso del web come Facebook possa fallire qualche volta. A distanza di soli quattro mesi dal lancio, il re dei social network ha deciso di chiudere la sperimentazione di Deals, progetto su cui aveva riposto molte speranze per incrementare gli introiti pubblicitari.

Ore 10:22 del 7 novembre, scritto da Redazione in Social Network.Leggi articolo
Google chiude Buzz, Code Search e Jaiku
BLOG

Google chiude Buzz, Code Search e Jaiku

Con un post pubblicato sul blog istituzionale, Google ha annunciato la prossima chiusura di alcuni progetti lanciati nei mesi scorsi (o poco più), ovvero Code Search, Jaiku ma soprattutto il tanto discusso Buzz. Questo è stato presentato a nel febbraio del 2010, l’idea era quella di sfruttare la piattaforma di Gmail, forte di circa 180 milioni di utenti nel mondo, al fine di dare loro la possibilità di condividere in tempo reale immagini, foto, news ecc.

Ore 11:49 del 6 novembre, scritto da Redazione in Internet e Business.Leggi articolo
Google omaggia Freddy Mercury
BLOG

Google omaggia Freddy Mercury

Nuova ricorrenza e nuovo Doodle per Google. Prosegue la tradizione di modificare il proprio Doodle (il logo) per commemorare e celebrare fatti, avvenimenti o persone che hanno lasciato un segno tangibile nella storia dell’umanità. Approfittando del sessantacinquesimo anniversario dalla sua nascita, nelle settimane scorse Google ha omaggiato Freddie Mercury, leader del gruppo musicale Queen, deceduto ormai venti anni fa. Questa volta Google si è superata: cliccando sul doodle è stato possibile ascoltare il brano Don’t stop me now ed ammirare un video, realizzato ad hoc, della durata di 98 secondi.

Ore 17:18 del 5 novembre, scritto da Redazione in Internet e Business.Leggi articolo
E’ morto Dennis Ritchie, il papà di Unix
BLOG

E’ morto Dennis Ritchie, il papà di Unix

Ottobre si è rivelato un mese nefasto per il mondo della tecnologia. Dopo la scomparsa di Steve Jobs avvenuta il giorno 5, è mancato nelle scorse ore Dennis Ritchie, co-inventore del linguaggio di programmazione C e del sistema operativo Unix.

Ore 18:31 del 4 novembre, scritto da Redazione in Internet e Business.Leggi articolo
L’Italia tra i Paesi che contano….nello spam!
BLOG

L’Italia tra i Paesi che contano….nello spam!

Secondo il report di febbraio 2011 pubblicato da Kaspersky Lab, l’Italia è nelle sei nazioni “migliori” al mondo in fatto di spam. In testa alla classifica si conferma l’India, responsabile dell’8,83% del traffico spam a livello mondiale, seguiti a distanza da Russia (4,7%), Brasile (4,6%) e Indonesia (4,2%). Con un 4,1% (+ 1,7% rispetto al mese precedente) la Corea del Sud prende il posto dell’Italia che rimane al sesto posto, responsabile del 4% del traffico spam sul web.

Ore 18:21 del 4 novembre, scritto da Redazione in Internet e Business.Leggi articolo
Facebook e l’accusa dei profili ombra
BLOG

Facebook e l’accusa dei profili ombra

Facebook è nuovamente al centro di uno scandalo per quanto riguarda la raccolta e la gestione dei dati personali degli utenti, utilizzati, secondo l’accusa, per creare veri e propri profili ombra di utenti mai registratisi al social network cosi da creare un vero e proprio database di utenti mai iscritti.

Ore 18:12 del 4 novembre, scritto da Redazione in Social Network.Leggi articolo
Google +1: per dare un parere sui risultati delle ricerche
BLOG

Google +1: per dare un parere sui risultati delle ricerche

Sull’onda del successo di Facebook, Google ha inserito nei risultati delle ricerche il tasto +1 che, sebbene sembri un ricalco senza mezze misure dell’opzione Like (Mi Piace) presente sul social network in blu, all’atto pratico viene usato come indicatore, tra amici ma anche tra sconosciuti, del gradimento delle risorse di un determinato URL o pagina internet consentendoci anche di aggiungere delle note.

Ore 18:33 del 3 novembre, scritto da Redazione in Internet e Business.Leggi articolo
Sicurezza: truffa Twitter con Lady Gaga
BLOG

Sicurezza: truffa Twitter con Lady Gaga

G Data ha scoperto e reso noto un nuovo metodo di truffa on-line che sfrutta l’illusione di metterci in contatto con personaggi famosi, quali per esempio la cantante Lady Gaga. Utilizzando i social network quali Twitter o Facebook, i truffatori pubblicizzano dei sondaggi al completamento dei quali ci viene promesso che la celebrità di turno diventerà un nostro “fan”, seguirà i nostri aggiornamenti e quindi potrà interagire con noi.

Ore 15:21 del 3 novembre, scritto da Redazione in Internet e Business.Leggi articolo
Google è interessata a Yahoo!
BLOG

Google è interessata a Yahoo!

Periodicamente torna alla ribalta la notizia della messa in vendita di Yahoo!, una delle grandi società del Web in declino da anni. Questa volta, riporta il Wall Street Journal, potrebbe essere interessata nientedimeno che Google, suo concorrente diretto, seppur non da solo ma insieme ad una cordata di fondi di investimento.

Ore 12:21 del 3 novembre, scritto da Redazione in Internet e Business.Leggi articolo

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

Archivo mensile 2019


Visualizza gli Archivi completi
▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980