Watch Dogs: nuovo video di 6 minuti ingame

 

Un nuovo video ufficiale di 6 minuti interamente ingame rivela nuovi dettagli di uno dei titoli videoludici più attesi di sempre, Watch Dogs, che ci mette anche in guardia dai epricoli delle future città intelligenti.

“Pensano che io sia fuori controllo, ma non ho mai avuto così tanto controllo”, con questa frase si chiude il trailer ufficiale di Watch Dogs, rilasciato nei giorni scorsi da Ubisoft, una frase che pone diversi interrogativi, non tanto sul gioco, quanto sugli scenari futuri che effettivamente ci attendono.

Nel futuro prossimo in cui è ambientato il gioco infatti Chicago è diventata una città intelligente, i cui sistemi di controllo sono integrati e gestiti da un unico grande main frame. La città può letteralmente sentire e vedere, è disseminata di telecamere e microfoni e la polizia è così in grado di rilevare in tempo reale conversazioni pericolose o attività illecite, anche solo atteggiamenti potenzialmente minacciosi, gestendo così le forze di polizia disponibili in modo molto più proficuo e spostando le unità lì dove ce n’è davvero bisogno.

Ovviamente i cittadini hanno rinunciato alla propria privacy in nome della sicurezza totale ma cosa succede se qualcuno, armato dei dispositivi giusti, fosse in grado di hackerare l’intero sistema, prendendo il controllo di videocamere, microfoni, semafori, bancomat, smartphone, computer e tutto quanto c’è di tecnologico in una città completamente integrata?

Aiden Pearce, il protagonista del gioco, ha un passato oscuro alle spalle e una ferita che esige di essere curata con l’azione, ma soprattutto ha gli strumenti giusti e le conoscenze adatte per prendere il controllo di tutto, trovandosi così al contempo a dare la caccia a un’organizzazione malavitosa e sfuggendo alla polizia, per portare a termine la sua personale battaglia e la sua vendetta.

watch_dogs_wallpaper_by_neosayayin-d563o6l-1-Copy

Uno scenario futuribile dunque, ma non così lontano dalla nostra realtà quotidiana, se pensiamo che in tutto il mondo ci sono già alcune città considerate intelligenti, anche se non ancora al livello della Chicago immaginaria del gioco.

Ubisoft tiene tantissimo a questo titolo che è il suo principale, più importante persino di Assassin’s Creed e che è stato infatti sviluppato costantemente negli ultimi 4 anni e mezzo in parallelo con tutti gli altri progetti.

Un nuovo footage ingame di 6 minuti rivela nuovi dettagli, che sostanzialmente sembrano confermare le promesse fatte durante i primi annunci. Watch Dogs offre una grafica avanzatissima e un mondo davvero open ended, alla maniera di GTA per capirci, che ci consentirà di vagare per l’intera pianta della Chicago digitale, senza dover seguire per forza gli eventi della trama principale se non lo vogliamo.

L’interazione con i tool high tech inoltre è elevatissima, Pearce può agganciare lo smartphone di chiunque per strada, scoprendone in pochi secondi identità, dati personali, conto in banca, da cui potrà anche rubare, tendenze, gusti e predisposizione al crimine.

Il giocatore quindi potrebbe decidere di seguire qualcuno particolarmente sospetto o predisposto a delinquere per impedirgli di portare a compimento l’azione che sta ancora solo meditando. Il giocatore inoltre potrà anche come detto prendere il controllo di qualsiasi dispositivo elettronico cittadino, dai piloni elettronici per chiudere determinate strade ai semafori, che potrà impiegare anche come stratagemmi per sfuggire a chi cerca di catturarlo.

Viceversa dovrà stare molto attento anche a ciò che fa: uno sparo sarà subito triangolato portando in pochi minuti la polizia in loco, uno scontro fisico sarà rilevato dalle telecamere e la voce, se non mascherata in qualche modo, potrà essere ascoltata e riconosciuta.

Insomma nei panni di Aiden Pearce diverremo un vigilante di nuova generazione, che avrà anche la responsabilità morale non indifferente, una volta scrutato nell’intimo delle persone, di scegliere se agire o disinteressarsi per portare a termine magari un compito più importante. Ubisoft rilascerà Watch Dogs il prossimo 21 novembre per PC e console sia attuali che di nuova generazione. 



Fonte: urlSlash Gear
 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980