Windows Blue 8.1: tutti i contenuti punto per punto

 

Entro questa settimana o nella prossima, Microsoft rilascerà l’aggiornamento Windows Blue 8.1, che sancirà la ricomparsa del tasto Start e l’arrivo dell’opzione Boot to desktop, a spiegarci cosa potremo vedere nel nuovo aggiornamento è stata Mary Jo Foley della rubrica All about Microsoft di ZDNet.

Windows Blue, l’aggiornamento alla versione 8.1, introdurrà sostanziose novità nell’ultimo sistema operativo di Microsoft:

Lo Start screen potrà mostrare tutte le app installate, ordinate per frequenza d'uso

Lo Start screen potrà mostrare tutte le app installate, ordinate per frequenza d’uso

Boot to desktop

Due settimane fa è stata diffusa, all’interno della stessa Microsoft, la Milestone Preview (MP) di Windows 8.1, in questa versione Microsoft ha incluso la possibilità di mostrare, automaticamente dopo l’avvio del sistema, la schermata del desktop di Windows, qualcosa che molti utenti chiedevano dopo il debutto di Windows 8.

Pulsante Start

In maniera predefinita, il pulsante Start sarà visibile soltanto in modalità desktop e permetterà di accedere allo Start screen di Windows 8. Quando si porterà il cursore del mouse nell’angolo in basso a sinistra, durante l’uso con interfaccia Metro, comparirà il pulsante Start in luogo del suggerimento che compariva in precedenza.

Per mantenere il pulsante visibile, bisognerà cliccarci sopra con il mouse, se invece si utilizzerà il tasto Windows della tastiera, il pulsante continuerà a rimanere nascosto e si avrà la stessa interfaccia di Windows 8 prima dell’aggiornamento Blue, in ogni caso sarà possibile abilitare e disabilitare il pulsante Start a piacimento.

Start screen

Gli utenti potranno cambiare la visualizzazione della schermata Start, decidendo se mostrare a schermo le live-tile con gli stati sempre aggiornati di alcune funzioni, oppure una schermata contenente tutte le applicazioni installate. In questo secondo caso sarà possibile ordinare le icone secondo la frequenza d’uso delle app, così come accadeva in Windows 7, ma a schermo intero anzichè in un menu a colonna.

Sfondi unificati

In Windows Blue, lo sfondo selezionato dall’utente sarà visibile (se si vuole) anche nella schermata di Start, questo renderà più fluido il passaggio tra le due modalità di visualizzazione, che appariranno meno slegate all’utente.


Fonte: urlZDNet
 
Tag dell'articolo: , , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980