YouTube potrebbe permettere di abbonarsi a singoli canali a costi irrisori

 

Per anni, almeno oltreoceano, gli abbonati alla TV via cavo hanno chiesto un’opzione a-la-carte, ovvero la possibilità di abbonarsi ai canali individualmente e non a pacchetto, ma i fornitori dei servizi via cavo hanno cercato di resistere in tutti i modi. A movimentare la situazione, però, sembra ci stia per pensare YouTube, che dalla prossima settimana potrebbe iniziare ad offrire abbonamenti a singoli canali e a costi irrisori.

Attualmente, i canali presenti su YouTube generano introiti soltanto attraverso la pubblicità e i noleggi, ma secondo il Financial Times, il sito sta per lanciare un servizio che permetterà di abbonarsi ai singoli canali e sembra che ce ne siano già 50 pronti a sfruttare questa opportunità, con costi di abbonamento che si aggireranno attorno ai 2 dollari al mese.

Meno di 2 dollari al mese sarebbe il prezzo ipotetico dell'abbonamento ad un singolo canale YouTube

Meno di 2 dollari al mese sarebbe il prezzo ipotetico dell’abbonamento ad un singolo canale YouTube

L’introito generato tramite gli abbonamenti permetterà ai canali di diversificare maggiormente i contenuti, per arrivare, forse, anche ad offrire show TV completi e film.

YouTube non ha attualmente confermato la notizia riportata dal Financial Times, ma ha comunque spiegato che è allo studio una piattaforma di sottoscrizione che potrebbe permettere di aumentare i contenuti disponibili. Sembra proprio che si tratti di abbonamenti che incrementeranno gli introiti dei canali e permetteranno di offrire contenuti più sostanziosi.


Fonte: urlFinancial Times
 
Tag dell'articolo: , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

Archivo mensile 2019


Visualizza gli Archivi completi
▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980