+ Rispondi
Pagina 378 di 385 PrimaPrima ... 278 328 368 376 377 378 379 380 ... UltimaUltima
Risultati da 3,771 a 3,780 su 3842

Discussione: Hardware in Libertà

  1. #3771

    Iscritto dal
    29/07/2012
    Località
    PN-TV
    Messaggi
    5,721
    Guarda Fabius, ho capito l'andazzo e ho deciso di non risponderti... Ma vorrei porre fine all'argomento.

    Se vuoi rimanere della tua idea rimanici e non disturbare il prossimo.
    Hai fatto una domanda e noi che abbiamo studiato e sperimentato ti abbiamo risposto.

    Qualche anno fa c'erano stati diversi articoli molto interessanti che avevano analizzato il tema e proposto le soluzioni migliori, e sono sicuro che Cere se li sia letti e abbia a sua volta sperimentato. Le migliori soluzioni sono sempre pressione neutra o (nella maggior parte dei casi) positiva.

    Ho cercato di tirare fuori qualche vecchio articolo, ma non ho trovato gran che.

    Qua ce n'è uno, ma puramente qualitativo il che non porta molto... https://www.silverstonetek.com/techt...itive&area=usa

    Non è sperimentale ma esprime un concetto interessante ossia: con pressione negativa ti aspiri tutta l'aria che hai intorno, per cui anche la calda, e aspiri aria da ogni fessurina non filtrata che con le basse velocità e la bassa densità dell'aria tendono a depositare nel case.

    Ho visto che ci sono diversi video su YouTube che spiegano il concetto e sperimentano (Linus, JayZ e chissa quanti altri). Non ho assolutamente voglia di perdere tempo a farti il sunto per cui se hai bisogno ti documenti da solo.

    Se non vuoi documentarti ti affidi al giudizio esperto.

    Altrimenti postare wall of text di considerazioni senza alcuna logica non ha senso. La maggior parte delle considerazioni su design di altre apparecchiature (NAS, Mac con flussi compartimentati) senza considerare layout interni e necessità di spazio/economiche non portano a nulla e sono sbagliati dal punto di vista tecnico.

    Se non ci credi fai tu delle prove e potrai scoprire da solo il tuo setup se ha performance migliori in un modo piuttosto che in un altro.

  2. #3772
    Maestro del Barbonio
    Iscritto dal
    16/10/2011
    Località
    Bonassola
    Messaggi
    5,055
    Edito che non ho voglia di dover litigare.

    Ultima modifica: 25-07-2021 alle 00:27, di Fabius Bile

  3. #3773

    Iscritto dal
    06/11/2011
    Messaggi
    9,030
    A momenti spengo il PC senza postare


    Quello che intende Kine con "andazzo", credo si riferisca a come stai portando avanti, a livello di argomenti, il tuo punto di vista (giusto o sbagliato è sempre un punto di vista), basi totalmente la tua teoria sul "i case che ho avuto hanno tutti questa config, quindi questa è la migliore", e quando ti si fa notare che non è cosi semplice come sembra, la risposta non cambia.
    Considerando già esclusivamente il discorso polvere, surclasserebbe la configurazione in estrazione pur se avesse temperature superiori (e non ha temperature superiori).


    Punti chiave dello scambio termico sono chiari, senza variare alcun tipo di materiale e/o posizionamento dei componenti (quindi tralasciando variabili a fattori come heat flux e thermal conductivity, e semplificando la temperature gradient) ciò che conta sono:

    Inlet velocity
    Inlet temperature
    Heat source temperature

    Trasformandolo in un'esempio pratico e parlando terra-terra, per raffreddare più velocemente un componente, la velocità dell'aria a contatto deve aumentare e la temperatura dell'aria a cui viene in contatto deve essere il più fredda possibile.
    A questo va considerato:
    1)Quando l'aria porta via calore ad un componente, essa si riscalda, diminuendo il delta termico nel prossimo componente che va a dissipare.
    2)Più è "caotico" il percorso che l'aria deve fare, più turbolenze si creano.
    3)Più turbolenze = cala la l'inlet velocity, oppure viene parzialmente "riaspirata" nel successivo "ciclo di dissipazione", oppure ristagna, o una combinazione di questi eventi.
    4)Dinamica dei fluidi, ventola assiale produrrà uno spostamento d'aria più concentrato e direzionato in fase di spinta che in fase di aspirazione, con un'elevata velocità nella prima parte della "spinta"

    Atto pratico (numeri collegati ai punti sopra)
    1)Idealmente l'aria dovrebbe "passare" prima sui componenti che devono dissipare meno calore (che consumano meno, storages per esempio), in modo da mantenere il più fredda possibile la propria temperatura.
    2)Canalizzare il più possibile, quindi numero minore possibile di ingressi ed uscite dell'aria (nei case normali è difficile, ma nei rackmount la direzione è solo una, da davanti a dietro), e minor quantità di ostacoli possibile (cable managment)
    3)turbolenze si creano sempre comunque, dato che i componenti principali più di tanto non si spostano (e per come si comporta un fluido di per se), per ridurre le turbolenze si canalizza, oppure si aggiunge una ventola in estrazione in un punto specifico, in modo da "risucchiare" (che brutto termine) le turbolenze grazie ad una nuova depressione creata.
    In questo modo crei un flusso direzionale che mantiene elevata la velocità dell'aria e riduci turbolenze e ristagni vari, ma c'è da fare attenzione, nulla è regalato, una ventola in estrazione migliora la velocità dell'aria in quella zona, ma la riduce nelle altre, dato che l'aria in ingresso è n°TOT, e te ne aumenti la velocità solo in prossimità di questo nuovo flusso.
    4)Per sfruttare questo punto si utilizzano ventole in ingresso (spingono) che creino un flusso della dimensione dell'intera area interna (direzionale e completa, meno turbolenze ai lati), cosa non possibile in case comuni.
    Idealmente si dovrebbero mettere anche in estrazione (tirano) ventole per l'intera dimensione dell'area da raffreddare (punto 3), ma è arduo (zona GPU servono le blower, se hai altre schede PCI-E chiudono l'uscita sul retro, eccetera).

    Non potendo rendere perfetto il punto 4, si canalizza il più possibile e stop
    (vedi, per esempio, in un case normale, una ventola 120mm frontale in ingresso, un noctua con 2 ventole che spingono sul retro del case ed una ventola da 120mm che estrae)
    (sotto, una ventola da 120mm in ingresso ed una GPU blower, tutti gli altri sportelli del case in zona PCI-E aperti)
    (sopra, una ventola da 120mm in ingresso, tetto del case chiuso, cosi come tutti gli altri ingressi)
    (HDD davanti come è classico che sia e filtro antipolvere davanti, "zero" polvere )
    Risultato, rispettati i punti 1-2-3-4.
    Gli sportelli PCI-E aperti più la pressione positiva creano un'ulteriore flusso direzionale in quella zona, dove è arduo mettere una ventola in estrazione.


    Direzionalità del flusso in ventole assiali? Accendi un ventilatore in casa e al posto di puntartelo addosso, giralo al contrario, vedi la differenza.
    Polvere? Una un case configurato come dico e vedi quanta polvere hai dopo un decennio, lo apri e sembra nuovo.

    Più semplice di cosi non so spiegarlo.
    (è il motivo principale per cui ho preso un rackmount case, per gestire il flusso d'aria e per la polvere, oltre alla comodità del trasporto ed al risparmio di soldi/spazio)

  4. #3774
    Maestro del Barbonio
    Iscritto dal
    16/10/2011
    Località
    Bonassola
    Messaggi
    5,055
    Ma è logico che basi la mia teoria su quello che ho avuto io per le mani, non sono uno scienziato e non ho un laboratorio (o la voglia) per fare test, e l'articolo che lessi all'epoca, e in cui si diceva che era meglio non far "ristagnare" l'aria calda, e che quindi era meglio avere più aria in uscita che in entrata, non saprei neppure dove andarlo a trovare.

    In un PC per uso normale, non credo ci sarà sta gran differenza alla fine, e poi chi sono io per continuare a disturbare il prossimo?
    Grazie comunque per la spiegazione Cere, a me parlare con chi vuole farlo fa piacere, ma non ho più voglia di litigare su un forum, quindi terrò per me le mie considerazioni finali su questo argomento.



    P.S.
    Quando smonterò il Mozart, ti farò vedere quanta polvere c'è dopo 8 anni, mi dirai tu, se sarà tanta o poca
    Ultima modifica: 25-07-2021 alle 06:13, di Fabius Bile

  5. #3775
    Fotografante in erba...
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    5,411
    Una domandina... vi ricordate quella specie di cassetti per hdd che si poteva estrarre a mo' di rack per usarlo su altro PC (non mi viene altro paragone) che esisteva anni fa? Esistono ancora? Magari con connessioni moderne (ne avrei bisogno per un ssd )




  6. #3776

    Iscritto dal
    06/11/2011
    Messaggi
    9,030
    Ma hotswap o normali?

    Normali te la cavi con poco

    https://www.amazon.it/s?k=5%2C25+Pol...ref=nb_sb_noss

  7. #3777
    Fotografante in erba...
    Iscritto dal
    15/12/2011
    Messaggi
    5,411
    Ma con la connessione SATA fa ancora differenza? Scusa la ignoranza...
    Cmq si, preferirei poterlo staccare nel mentre senza riavviare...


  8. #3778

    Iscritto dal
    06/11/2011
    Messaggi
    9,030
    Sata è sempre hotswap se abilitato nel controller, ma per comodità si usano bay con connettore sul fondo, cosi togli e inserisci comodamente, mentre i bay economici non hanno spinotto dietro e devi collegare manualmente power e data.

    Personalmente spengo sempre il pc per toglierli e risparmio un po di euro senza comprare il backplate apposito, visto che anche se spengo il server non muore nessuno.

  9. #3779
    Leonardo
    Iscritto dal
    19/07/2013
    Messaggi
    4,700
    Ragazzi, piccola domanda.

    Vecchio portatile con porta Ethernet 100 Mbps: ha senso acquistare un adattatore Ethernet gigabit/USB 3.0 per sfruttare quanto possibile la banda di una FTTH?
    In parole povere: gli adattatori da 10/15 euro funzionano davvero o sono giocattoli?

    Ovviamente non mi interessano le prestazioni assolute, vorrei solo evitare di "murare" a 90 Mbps

  10. #3780

    Iscritto dal
    06/11/2011
    Messaggi
    9,030
    Ti aumenta la latenza e dubito raggiunga la stessa banda reale di una gb eth, potrebbe valerne la pena per trasferire i files, ma come connessione di per se non credo sia il massimo


 

Autorizzazioni

  • Non puoi iniziare nuove discussioni
  • Non puoi rispondere alle discussioni
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
Powered by vBulletin™ Version 4.1.5
Copyright © 2021 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved
SEO by vBSEO ©2011, Crawlability, Inc.
Fuso orario: UTC +1, sono le 09:17.