Intel Haswell, Gigabyte Z87X-UD3H e MSI Z87 Mpower Max: la nuova generazione è arrivata!

 

MSI Z87 Mpower Max nel dettaglio

La seconda scheda madre che analizzeremo quest’oggi consiste nella MSI Mpower Max, la soluzione top di gamma offerta da questo produttore per i nuovi processori Intel Haswell. Sin dalla confezione si può notare una maggior cura dei dettagli con una moltitudine di informazioni e specifiche tecniche, a tal proposito dispone anche di una seconda finestra nella quale da una parte sono visualizzati gli aspetti tecnici e dall’altra è possibile visionare un’anteprima del prodotto.

 

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-1MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-2

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-3MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-4

Internamente si suddivide in due scomparti, uno dedicato alla mainboard ed un altro per il bundle, quest’ultimo comprendente una notevole quantità di accessori e di materiale cartaceo. La MSI Z87 Mpower Max è soluzione dedicata agli appassionati di overclock e gaming e più in generale all’utenza appassionata che richiede il massimo dal proprio sistema, pertanto oltre a disporre di tutta una serie di funzionalità esclusive adotta anche tecnologie adibite all’utilizzo quotidiano, come il WIFI (con antenne annesse) e il Bluetooth. Dispone di connessioni supplementari USB 3.0 ed eSATA installate su due staffe PCI, 6 cavi SATA , bridget NVIDIA SLI, cavi V-Check, mascherina I/O, ecc

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-5 MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-6

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-8 MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-7

La MSI Z87 Mpower Max è la prima scheda madre basata sulle specifiche Military Class 4, a fronte dell’impiego di specifici componenti elettronici dalle elevate qualità tecniche (Hi-c CAP, Dark CAP, SFC, OC PCB), inoltre la certificazione è riconosciuta dopo una lunga serie di test che garantiscono al prodotto la migliore stabilità operativa, ideale per gli appassionati di overclock che desiderano spingere al massimo i propri processori. Si basa sul form factor Standard ATX, ed ovviamente adotta il socket Intel LGA1150 in abbinamento al chipset Intel Z87, l’aspetto estetico viene valorizzato da una livrea completamente nera ad eccezione dei dissipatori con accessori di colore giallo lucente.

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-9

Il comparto memoria è affidato a 4 slot con supporto a moduli DDR3 di tipo Non ECC, operanti sino a 3000 MHz e con una capacità massima di 64 GB. L’alimentazione principale è affidata ad un tradizionale connettore ATX a 24 PIN, mentre quello supplementare dedicato al socket è basato su sull’accoppiata di due EPS a 8 pin. Nell’angolo destro inferiore è posizionato uno specifico connettore a 7 pin, fa parte della feature ” V-Check Points”, che, come il nome lascia intendere, ha lo scopo di misurare le tensioni principali di funzionamento mediante un tester esterno.

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-13

Il comparto è simile a quello precedentemente analizzato sulla mainboard Gigabyte, a questo punto possiamo considerarlo una configurazione standard per le schede madri di fascia medio-alta dedicate alla nuova gamma Intel. Un totale di 8 porte SATA 3, di cui 6 gestite direttamente dal chipset e due ulteriori mediante un controller ASMedia ASM1061. Alla loro destra sono posizionate due porte USB 3.0 di tipo interno, una da sfruttare con il supporto PCI aggiuntivo (presente nel bundle) ed un altro adibito per eventuali connessioni posizionate sul frontale del cabinet.

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-12

Il lato sinistro oltre alle consuete porte di espansione USB e audio, comprende una serie di funzionalità aggiuntive. Partendo dal basso troviamo uno schermetto di debug a 2 cifre, utile per scovare velocemente un eventuale problema, i due chip del BIOS (“Multi-BIOS II”) gestibili tramite un mini swicth nelle vicinanze, oltre al pulsante “GO2BIOS“, il quale una volta premuto, permette di accedere direttamente al Bios (senza dover premere tasti sulla tastiera). Si prosegue con una serie di tasti facente parte delle funzionalità “Easy Button 3“, “Direct OC” e “OC Genie IV“, il primo consiste nei tasti di accensione e reset mentre la seconda tecnologia prevede un tasto + e -, i quali possono variare le frequenze di funzionamento del sistema in tempo reale. Infine OC Genie IV è dedicato all’overclock automatico del sistema.

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-14MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-15

La MSI Z87 Mpower Max comprende anche una serie di tecnologie implementate inizialmente nella propria gamma “G Series”/GAMING, ci stiamo riferendo all’audio potenziato oltre all’impiego del controller Killer Network E2200. Rimanendo in ambiente gaming, è previsto il supporto alle tecnologie multi scheda video AMD CrossFire e NVIDIA SLI, ideali quando si ha la necessità di elevatissime prestazioni 3D.

La MSI Z87 Mpower Max dispone delle seguenti slot di espansione:

  • 1 PCI-Express X16 Gen 3 (con 16 linee)
  • 2 PCI-Express X16 Gen 3 (con 8 linee)
  • 4 PCI-Express X1 Gen 2

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-16

Da notare che tra i primi 2 slot PCI-Express 16X è installato un connettore MSata/Mini PCIe, adibito all’installazione di un SSD basato su questo standard e in generale dedicato alla tecnologia Intel Smart Response (approfondimento: “SSD Caching”: analisi tecnica e prestazionale). Nella facciata posteriore sono installati una decina di Led gialli, i quali contribuiscono a rendere il prodotto più aggressivo, senz’altro gradito agli appassionati di modding e gaming.

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-29

MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-30MSI-MPOWER-MAX-Z87-Foto-31

 


 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980