Ricerca: sviluppato campo di forza che può essere toccato

 

I ricercatori della Bristol University hanno messo a punto un sistema di onde di pressione in grado di restituire una sensazione aptica all’operatore, ciò rende possibile una sensazione tattile mentre ci si muove in nient’altro che aria.

La tecnologia sviluppata dalla Bristol University è chiamata UltraHaptic e si basa su un array di trasduttori sonori (speaker) in grado di emettere ultrasuoni in uno specifico range di frequenze. L’allineamento specifico degli ultrasuoni emessi permette di creare una sensazione tattile, come se si stesse toccando un oggetto solido, nel mezzo dell’aria. Utilizzando questa tecnologia, un operatore che muove le mani nella regione in cui agisce il campo di forza sentirebbe, sulla superficie della pelle, una sensazione di interazione con oggetti solidi.

Grazie agli ultrasuoni sarà possibile avere la sensazione di toccare un oggetto solido in aria

Grazie agli ultrasuoni sarà possibile avere la sensazione di toccare un oggetto solido in aria

 

Il feedback aptico (così è denominata questa reazione) è una tecnologia che attualmente interessa diverse aziende, da Microsoft a Disney, che la ricercano per integrarla nelle interfacce motion-sensing dei propri dispositivi.
Il sistema sviluppato dalla Bristol University utilizza un sensore leap motion per individuare il movimento delle mani in una determinata area, area in cui è possibile ottenere il feedback aptico grazie all’array di altoparlanti che lo genera.
Tom Carter, studente del Dipartimento di Informatica della Bristol University, ha spiegato il principio di funzionamento della tecnologia:
“Creando punti di feedback aptico simultanei e dotandoli di proprietà tattili individuali, è possibile fornire agli operatori feedback tattili localizzati in risposta alle azioni compiute.
Attualmente i sistemi con superfici interattive permettono agli utenti di utilizzarle a mani nude, il nostro obiettivo è di integrare il feedback aptico in queste interfacce senza inficiare su semplicità e accessibilità.
 



Fonte: urlThe Guardian
 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980