Sapphire HD 7870 Overclock Edition: scheda video gaming, dall’elevato rapporto prezzo/prestazioni!

 

 Overclock

L’overclock permette di migliorare le prestazioni variando i parametri di funzionamento della scheda, ciò comporta anche un aumento delle temperature e dei consumi, inoltre valori esagerati potrebbero danneggiare il prodotto oltre a farne decadere la garanzia del produttore. Partendo dalle frequenze originali di 1050 MHz per il Core e 1250 MHz per la memoria abbiamo raggiunto stabilmente i 1210/1450 MHz utilizzando la velocità della ventola in automatico, aumentando la tensione per la GPU di 30 mV (1,250 V finali), inoltre abbiamo impostato al massimo il limite di assorbimento che la scheda può gestire (+50%). Vediamo insieme i miglioramenti delle prestazioni:

Di seguito possiamo visionare il report fornito dal software GPU-Z, nella modalità in overclock da noi effettuata:

Proseguiamo con i test: 

Con entrambe le risoluzioni otteniamo un boost di circa il 12%, ciò ci permette di superare agevolmente i risultati forniti dalla scheda video AMD di categoria superiore, la HD 7950 3 GB. Per raggiungere la frequenza di 1210 MHz per il Core abbiamo agito lievemente anche sulla sua tensione di alimentazione, rimanendo piacevolmente colpiti dalla stabilità garantita anche dall’apposito heatsink in alluminio, quest’ultimo garantisce anche maggiori potenzialità in overclock per la frequenza della RAM, però bisognerà usare un software dedicato in quanto 1450 MHz ( da noi impostato) è il valore limite del CCC (panello di controllo AMD).

Raggiungiamo un score totale di quasi 7800 punti, un ottimo risultato considerando le rivali a default. Anche in questo caso il boost ottenuto si attesta a circa il 12% rispetto alle frequenze di fabbrica impostate da Sapphire, e oltre il 15% se consideriamo quelle originali AMD.

Concludendo questo paragrafo, possiamo affermare che la Sapphire HD 7870 OC Edition garantisce ottime potenzialità in overclock, superiori a quelle offerte dalle soluzioni reference, il vantaggio e dato dall’ottimo dissipatore impiegato che riesce a mantenere temperature di funzionamento molto basse. La scelta di Sapphire nell’utilizzare lo stesso PCB progettato da AMD può essere interpretato in più modi, una soluzione più estrema avrebbe garantito probabilmente una manciata di MHz in più, però questa soluzione ha anche un maggiore costo di progettazione e produzione che sarebbe innegabilmente stato un punto a svantaggio per l’utente finale. Riteniamo che i risultati in overclock siano già ottimi così, e quindi la scelta eseguita da Sapphire è pensata per fornire un prodotto dall’elevato rapporto prezzo/prestazioni, inoltre non scordiamoci che possiede già un leggero overclock di fabbrica. 

 

 
Tag dell'articolo: , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980