Review Shuttle XPC SZ77R5: Intel Z77 e Ivy Bridge approdano sugli HTPC con classe!

 

Lo Shuttle XPC SZ77R5 è un sistema dalle ridotte dimensioni ma che non comprende hardware di fascia bassa, tutt’altro! Questa proposta si distingue per l’impiego del chipset Intel Z77, il supporto dei processori Intel Ivy Bridge ed un vasto assortimento di schede video, comprese le ultime proposte AMD HD 7000 e NVIDIA GTX 600. Per tale motivo la stessa Shuttle lo considera un sistema dalle spiccate doti gaming. Proseguiamo con la sua analisi.

Il sistema  Shuttle SZ77R5 appartiene alla serie di HTPC/Cube PC, Shuttle XPC, soluzioni che spaziano dalla fascia media a quella alta vantando il supporto delle più recenti tecnologie e con ampia compatibilità di prodotti hardware. Impiega il cabinet R5 una proposta realizzata prevalentemente in alluminio, studiata per garantire il supporto anche di schede video e processori high-end, pur assicurando adeguate temperature di funzionamento e quindi la stabilità del sistema. Come da tradizione Shuttle, il prodotto risulta curato esternamente, con una linea semplice ed elegante.

La sua caratteristica principale è l’impiego del socket LGA1155 in abbinamento al chipset Intel Z77 (attualmente la miglior soluzione per questa piattaforma) ciò gli garantisce il pieno supporto dei processori Intel Sandy Bridge e dei più recenti Ivy Bridge, ma non solo, infatti sono garantite tutte le feature offerte da questo chipset. Tra queste vi è il supporto avanzato del comparto storage e la possibilità di overclockare il processore.

La confezione è la stessa per tutta la serie Shuttle XPC, come la soluzione precedentemente analizzata H3 6700H e quella oggi in esame, da un lato sono indicate in varie lingue i principali pregi e gli obbiettivi che si pone  questo sistema, tra cui: compattezza, elevate prestazioni, ricco di funzionalità, personalizzabile, portabilità, basse temperature e rumore.

Una targhetta evidenzia le principali feature hardware del sistema, nel nostro caso essendo la versione barebone non sono compresi la CPU, VGA, RAM, il comparto storage e il sistema operativo, i quali andranno acquistati separatamente. La scheda madre su cui si basa dispone di 4 slot per moduli DDR3, sono ufficialmente supportati modelli sino ad una frequenza di 1333 MHz e con una capacità massima di 32 GB (8 GB per banco), i restanti slot di espansione prevedono: PCI-Express 16X, PCI-Express 4X, Mini PCI e 2 Mini PCIE.

Tra le connessioni disponibili sono presenti le recenti Sata 3 e USB 3.0, Gigabit LAN e audio HD a 7.1 canali. Oltre al supporto di vari sistemi di risparmio energetico, impiega un alimentatore con certificazione 80 Plus Bronze ed è dotato di una potenza di 500 W, sufficiente per sfruttare anche le più prestanti schede video presenti sul mercato. La confezione adotta un sistema di polistirolo ed un involucro per garantire l’incolumità del prodotto durante il trasporto, il bundle è disposto al lato in un ulteriore scomparto.

Lo Shuttle SZ77R5 viene proposto sia in versione Barebone, quella da noi analizzata, sia completo di tutto l’hardware (personalizzabile), nel primo caso il bundle comprende ulteriori accessori in modo tale da poter completare il montaggio del sistema:  un paio di cavi Sata (più corti dei classici, in modo tale da non influire eccessivamente sul flusso d’aria interno), un tubetto di basta termica da utilizzare per il montaggio del dissipatore CPU e varie viti per l’installazione delle unita da 3,5″ e 5,25″. Oltre a ciò troviamo i manuali multi lingua, il cavo di alimentazione principale (con spina Schuko) e un DVD contenente i software e driver per utilizzare correttamente il sistema.

Il bundle comprende:

  • Manuali
  • DVD software e driver
  • Cavo di alimentazione
  • Cavi Sata 
  • Pasta termica e viti

 

 
Tag dell'articolo: , , , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980