Venerdì verrà mostrato pubblicamente il GK104 di NVIDIA

 

Nell’ultimo mese si è parlato molto delle future GeForce 6xx di NVIDIA (la nomenclatura non è ancora definitiva), ovvero quelle che utilizzeranno i chip Kepler, ma tutte le notizie diffuse avevano la connotazione di rumor e poco più. C’è stata qualche stima sulle prestazioni del GK104, ma questo soprattutto in base ad una dichiarazione rilasciata al CES dai portavoce NVIDIA riguardo la Radeon HD 7970.

Un punto, però, è stata la sorgente di tutto il vortice di rumors partito a gennaio, in occasione del CES Samsung ha mostrato un prototipo di notebook equipaggiato con una versione mobile di Kepler, successivamente la pagina con la descrizione e le specifiche tecniche del prototipo è finita accidentalmente sul web e, grazie a Google Cache, possiamo leggerla ancora oggi.

Tra le specifiche compare il nome di una GeForce GTX 675M, equipaggiata con 2 GB di memoria GDDR5, un modello che occuperà la fascia medio-alta del settore mobile ma di cui non abbiamo indicazione sulle prestazioni (probabilmente dovrà vedersela con le Radeon HD 6870M, ma è solo una stima).

EVGA e NVIDIA mostreranno il GK104 in un evento pubblico venerdì

EVGA e NVIDIA mostreranno il GK104 in un evento pubblico venerdì

Le prime specifiche credibili, riguardanti il GK104, nella versione che sarà sulla GeForce GTX 680, sono comparse sul Web pochi giorni fa. Secondo le ultime notizie questo chip sarà dotato di 4 Graphic Processing Cluster, ognuno composto da 4 Streaming Multiprocessor (o shader-cluster).

Ogni Streaming Multiprocessor è composto da 96 shaders (o CUDA Cores), per un totale di 1536 core e un’area del die di 340 mm2, inferiore, come già anticipato, ai 365 mm2 del chip Tahiti (Radeon HD 7970).

Ancora, ogni shader-cluster dispone di 8 TMU e 2 ROP, per un totale di 128 TMU e 32 ROP, il bus ha un’ampiezza di 256-bit e, a partire da questa serie, NVIDIA adotta il clock unificato anche per le unità di shader, come già fa AMD, fissato nel GK104 a 950 MHz, le memorie GDDR5 funzionano a 2500 GHz (5 GHz effettivi).

Con questi dati, si stima una potenza di 2.9 teraflops nei calcoli a singola precisione e 486 gigaflops nei calcoli a precisione doppia (in un rapporto di 1:6 rispetto ai calcoli a precisione singola), oltre la capacità di processare 121 GTexel al secondo (la HD 7970 dichiara 3.79 Tflops a singola precisione e 947 GFLOPS a doppia precisione).

L’ultima informazione su Kepler ci viene da EVGA, che annuncia una dimostrazione pubblica del GK104 programmata per questo venerdì a Portland, in Oregon. Fino a venerdì le specifiche fornite non avranno l’ufficialità, quindi è possibile che qualche dato sia impreciso, ma, se pur dovessero esserci errori, saranno di poca entità.

 
Tag dell'articolo: , , .

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980