Xbox One ed il cloud gaming

 

Secondo quanto riportato da Jeff Henshaw, group program manager del progetto Xbox, la nuova console Xbox One disporrà di una robusta ed efficiente piattaforma cloud tanto da offrire, teoricamente, le prestazioni di ben 3 console.

Nei giochi moderni, spiega Jeff Henshaw, non tutti i dettagli grafici richiedono un aggiornamento in tempo reale, questi calcoli possono essere eseguiti da server remoti, di proprietà di Microsoft, per poi essere trasmessi alla console collegata in Rete. In questo modo i programmatori, tenendo conto di questa possibilità, possono programmare videogame dotati di effetti più realistici che richiedono una complessità di calcoli “virtualmente” superiore alle possibilità offerte della console.

Xbox-One

Non si sa bene, allo stato attuale, cosa accadrebbe se la console fosse sconnessa da internet, come eseguirebbe quegli scenari codificati in remoto? Oltre a questo interrogativo ve ne sono molti altri ai quali Microsoft potrebbe rispondere al prossimo E3, quel che è certo è che anche Sony, con l’acquisizione di Gaikai avvenuta a luglio scorso, ha in mente di utilizzare il cloud gaming anche con la nuova console PlayStation 4.

 

Fonte: urlOXM
 

 

Non sono ammessi commenti per questo articolo.

Fan di Facebook

Seguici o condividi su:

Assistenza Tecnica

▲ torna su Login »

Per qualsiasi informazione si prega di utilizzare la sezione Contatti - Pagina dello Staff.
Nomi e marchi appartengono ai legittimi proprietari e vengono utilizzati per il solo scopo informativo.
Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.
Licenza Creative Commons
2011 - TechArena
P.Iva: 02914540980